Al via i lavori per il raddoppio della linea ferroviaria Pistoia/Lucca

Dopo decenni di attesa si inizia a scavare nel I lotto della tratta, da Pistoia a Montecatini (13 km).

Grazie all'Accordo Quadro tra Regione e RFI prende il via la realizzazione del secondo binario tra Pistoia e Lucca. Il raddoppio dell'intera tratta richiederà un investimento di 450 milioni di euro, 235 dei quali finanziati dalla Regione Toscana. Il termine dei lavori del primo lotto è atteso per il 2019, mentre è in corso la progettazione definitiva del tratto Montecatini Terme -Lucca (30 km).

Con il raddoppio aumenterà la capacità di traffico della linea, ci saranno più puntualità e riduzione dei tempi di viaggio, con la possibilità di inserire treni veloci che collegheranno Lucca con Firenze in circa un'ora.

Saranno inoltre eliminati i passaggi a livello, sostituiti da sottopassi. Già con la realizzazione del primo stralcio si avranno benefici in termini di regolarità, con la possibilità di prolungare almeno in parte il servizio metropolitano che oggi collega Firenze con Pistoia.

APPROFONDIMENTI

  • Ceccarelli sulla Pistoia-Montecatini: "In linea con i tempi e per un servizio migliore" (comunicato stampa del 22/09/2017) ►►
  • Raddoppio linea Lucca-Pistoia, lavori conclusi entro il 2019 (comunicato stampa del 13/05/2016) ►►
  • I documenti di monitoraggio del PRIIM (Piano Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità) sull'avanzamento annuale degli interventi ►►

Aggiornato al:
07.11.2017
Article ID:
14721428