Aggiornamento in: Regione Tributi

Addizionale regionale all'Irpef

Come si paga, quanto si paga l'addizionale regionale all'Irpef. Le sue aliquote negli anni d'imposta 2011, 2012, 2013, 2014, 2015 e 2016.

Condividi
Tributi regionali

Addizionale regionale Irpef
L'addizionale regionale all'imposta sul reddito delle persone fisiche è stata istituita con l' art.50 del decreto.legislativo n. 446 del 15/12/97.

 

Soggetti obbligati
Sono obbligati al pagamento di tale addizionale tutti i contribuenti residenti e non residenti nel territorio dello Stato per i quali, nell'anno di riferimento risulta dovuta l'Irpef dopo aver computato tutte le detrazioni d'imposta agli stessi riconosciute.

Come si paga
La Regione a favore della quale deve essere effettuato il versamento è quella in cui il contribuente ha il domicilio fiscale (codice Regione Toscana 17).
Relativamente ai redditi di lavoro dipendente ed a quelli a questi assimilati, l'addizionale è liquidata dai sostituti di imposta all'atto dell'effettuazione delle operazioni di conguaglio e trattenuta in un numero massimo di undici rate a partire dal mese successivo a quello di effettuazione del conguaglio.
Le modalità di pagamento sono stabilite a livello centrale e vi sono modalità diverse a seconda del sostituto d'imposta che effettua il versamento. Per le modalità di pagamento si rinvia pertanto al sito dell'Agenzia delle entrate.

Quanto si paga
L'importo dovuto per addizionale regionale è determinano applicando l'aliquota ordinaria, se la Regione in cui il contribuente ha il domicilio fiscale non ha stabilito altre aliquote, al reddito complessivo determinato ai fini Irpef, al netto degli oneri deducibili riconosciuti ai fini dell'Irpef stessa.
L'articolo 28, commi 1 e 2 del decreto legislativo 6 dicembre 2011, n. 201 recante "Disposizioni urgenti per la crescita, l'equità e il consolidamento dei conti pubblici" ha determinato l'aliquota di base dell'addizionale regionale all'Irpef, applicabile a decorrere dall'anno d'imposta 2011, nella misura dell'1,23%.
Con legge regionali n.66/2011 "Legge finanziaria per il 2012" la Regione Toscana ha disposto, per la prima volta, un aumento dell'aliquota, sullo scaglione di reddito oltre 75.000,00 euro, elevandola a 1,73%. La Regione è intervenuta in modo più consistente con la legge regionale n.77/2012 (manovra finanziaria regionale per il 2013), successivamente modificata dalla legge regionale n. 19/2013 differenziando le aliquote per fasce di reddito.

Dal 2014 nessuna altra manovra è stata effettuata da questa regione, pertanto restano in vigore le medesime aliquote disposte con la legge sopra citata.

 

Aliquote

Aliquote in vigore dall’anno d’imposta 2013

Reddito per scaglioni

incrementi di aliquota

a seguito di emendamenti

(L.R. 77/2012 modificata da  L.R. 19/2013)

aliquota
Fino a 15.000,00 euro 0,19 1,42
Da 15.001,00 a 28.000,00 euro 0,20 1,43
Da 28.001,00 a 55.000,00 euro 0,45 1,68
Da 55.001,00 a 75.000,00 euro 0,49 1,72
Oltre 75.000 euro 0,50 1,73

Calcolo da effettuarsi per scaglioni di reddito

Questo aggiornamento lo trovi in:
Aggiornato al:
08.09.2020
Article ID:
638751