Salta al contenuto Salta al menu'
Ricerca pubblicazioni

Pubblicazioni

Pubblicazioni

Toscana è molte cose, in molti settori. E qualcuna di queste si trova raccontata in alcune pubblicazioni edite dalla Regione. Sfogliarle, anche in versione digitale, consente di iniziare una affascinante e utile passeggiata fra sentieri che portano in diverse direzioni: dalla cultura al sociale, dall'economia all'ambiente. E quando si cammina bene, come in questi casi, si può davvero capire meglio una realtà così complessa e stimolante come la Toscana. 

Per chi cerca una pubblicazione, la Biblioteca della Toscana Pietro Leopoldo è un ottimo punto di approdo.

Un'utile bussola per orientarsi nei sentieri delle pubblicazioni di Giunta e Consiglio è la Banca dati delle pubblicazioni [formato .xls] che, oltre all'anagrafica, fornisce informazioni anche sulla tipologia di pubblicazione (cartacea e digitale), la tipologia di formato digitale se presente (pdf o e-book) con il link alla pubblicazione: creata dalle strutture regionali per soddisfare gli adempimenti normativi (monitoraggio del deposito legale, rilevazione Istat sulla produzione libraria e monitoraggio delle collane regionali), la banca dati risulta un agevole strumento per visualizzare le pubblicazioni digitali dal 2014 in formato elenco con note per orientarsi nel cammino.


Ultima modifica: 20/12/2016 12:55:59 - Id: 257320
Vi segnaliamo

Il valore delle biblioteche pubbliche di ente locale e della cooperazione bibliotecaria in Toscana: rapporto di monitoraggio 2016-2018

Dati estratti dal Sistema Informativo Regionale sui luoghi della cultura e dati statistici che la Regione Toscana raccoglie annualmente

Percorso diagnostico assistenziale sulla chirurgia della mano e microchirurgia nel sistema dell'emergenza-urgenza sanitaria

Linee guida su quanto è emerso dalla prima Conferenza di consenso europea sui reimpianti e i trapianti di segmenti d'arto a livello dell'arto superiore
Altre pubblicazioni

Sindrome demenza

Sindrome demenza

La demenza è una condizione clinica correlata all'invecchiamento, che interessa dall'1 al 5 per cento della popolazione sopra i 65 anni.
 

Il World Alzheimer Report del 2010 ha stimato che, rimanendo invariate l'incidenza della malattia e la tendenza all'invecchiamento, entro il 2030 il numero assoluto degli affetti da demenza dovrebbe raddoppiare.

Nell'ambito delle patologie croniche, oltre al progressivo declino delle funzioni cognitive, dà particolare rilievo alla demenza la frequenza di gravi disturbi del comportamento.

Una presa in carico precoce, una forte personalizzazione e una costante revisione del piano di intervento possono consentire il contenimento del disturbo comportamentale e favorire l'assistenza al malato, consentendogli di rimanere nel proprio ambiente.


Questa linea guida, dedicata alla diagnosi tempestiva e alla terapia farmacologica e non farmacologica della demenza è diretta al medico di famiglia ed ai servizi dove sono concentrate le competenze per la cura delle demenze.


Catalogazione della pubblicazione (CIP) a cura della Biblioteca del Consiglio regionale:

Sindrome demenza: diagnosi e trattamento: linea guida / Consiglio sanitario regionale; Regione Toscana, Direzione diritti di cittadinanza e coesione sociale; Antonio Bavazzano … [et al.]. - Firenze: Regione Toscana, 2016

1. Consiglio sanitario regionale <Toscana>
2. Toscana <Regione>. Direzione diritti di cittadinanza e coesione sociale
3. Bavazzano, Antonio

616.83

Demenza – Diagnosi e terapia – Linee guida – Libro elettronico


Ultima modifica: 19/02/2016 12:17:33 - Id: 13217875