Salta al contenuto Salta al menu'

Guida incentivi

In Primo Piano

Tutti i bandi e altre opportunità offerte da Regione Toscana

Per consultare tutti i bandi e avvisi pubblici della Regione Toscana aperti, per finanziamenti, agevolazioni, e altre opprtunità (chiamate per manifestazioni di...

La nuova edizione della Guida di orientamento agli incentivi per le imprese

Online la edizione n. 2 anno X, aggiornata al 30 ottobre 2017. Disponibile anche un supplemento su rimozione e smaltimento di amianto, specifico per gli enti locali. E'...

Opportunità per investire nell'area di crisi Livorno-Collesalvetti-Rosignano

Aree di crisi industriale complessa

Opportunità per investire nell'area di crisi Livorno-Collesalvetti-Rosignano

A settembre la call informativa per definire le misure di sostegno alle imprese dell'area di crisi complessa dei territori comunali di Livorno, Collesalvetti e Rosignano Marittimo.


Nell'ambito dell'elaborazione del Progetto di riconversione e riqualificazione industriale (Prri) dell'area di crisi di Livorno (costituita dai territori dei Comuni di Livorno, Collesalvetti e Rosignano Marittimo), Invitalia e la Regione Toscana pubblicheranno, dopo la relativa firma, a settembre, una nuova call in cui saranno previsti gli aiuti alle imprese che saranno attivati, con l'obiettivo di definire i fabbisogni di sviluppo dell'area. Questa call informativa sarà propedeutica all'approvazione definitiva del Prri.

In data 8 maggio 2015 è stato infatti sottoscritto da Presidenza del Consiglio dei Ministri, MISE, MIT, Ministero dell'Ambiente, Ministero del Lavoro, Regione Toscana, Provincia di Livorno, Comune di Livorno, Comune di Collesalvetti, Comune di Rosignano Marittimo, Autorità Portuale di Livorno, Rete Ferroviaria Italiana, un Accordo di programma per la definizione di una complessiva ed unitaria manovra di intervento sull'area di crisi industriale complessa di Livorno.

In questo ambitio l'asse di intervento "Sviluppo cconomico" prevede l'attivazione di una serie di misure agevolative statali e regionali rivolte agli investimenti delle imprese finalizzati anche al sostegno dell'occupazione, quali gli aiuti di cui alla legge n. 181/89 e i Protocolli di insediamento. Specifici criteri di premialità saranno attribuiti ai programmi di investimento che saranno presentati a valere sui bandi regionali di aiuto rivolti alle grandi e alle piccole e media imprese.

INVITALIA, a tale proposito, in ottemperanza alla legge 181/89, ha raccolto - fino al 31 maggio 2016 mediante compilazione e inoltro a Invitalia dell'apposita scheda a partire dal 4 maggio 2016. - manifestazioni di interesse sull'area di Livrono  per iniziative imprenditoriali, da localizzare nell'area, finalizzate alla realizzazione di Programmi di investimento e connessi Programmi occupazionali. Si è trattato di una calla conoscitiva che non dà luogo a titoli di preferenza o diritti, né a vincoli per le imprese.

Per informazioni: rilanciolivorno@invitalia.it

Anna Luisa Freschi


Ultima modifica: 26/10/2016 18:04:06 - Id: 13486907
  • Condividi
  • Condividi