Salta al contenuto Salta al menu'

Ospedale

In Primo Piano

Ricoverarsi in ospedale

Quando sono necessari interventi o terapie complessi, non possibili a domicilio o nelle strutture ambulatoriali del territorio si può essere ricoverati presso una struttura...

Progetto regionale "I Nuovi Ospedali"

Il progetto dei Nuovi Ospedali prevede la realizzazione contemporanea di 4 nuove strutture ospedaliere a Prato , Pistoia , Apuane e Lucca . Previsto già nel Piano...

Ospedale senza dolore

  Il progetto Ospedale senza dolore (Osd) si inserisce nell'ambito dei progetti HPH della Regione Toscana. Tutte le aziende ospedaliere e sanitarie vi hanno aderito....

Gestire la propria salute in modo sicuro

Dieci suggerimenti utili per il cittadino che entra in contatto con le strutture sanitarie. Semplici consigli che aiutano a gestire la relazione tra paziente e personale...

Il nuovo ospedale di PRATO

Il nuovo ospedale di PRATO

Il nuovo ospedale di Prato è uno dei 4 nuovi grandi ospedali (gli altri 3 sono quelli di Pistoia, Lucca e delle Apuane) in via di realizzazione in Toscana costruito all'insegna dell'efficacia, funzionalità, comfort e sicurezza con la formula del project financing.
L'ospedale di Prato, come le altre strutture che si stanno costruendo, è realizzato secondo i più avanzati criteri di edilizia ospedaliera, con materiali di primissima qualità e accorgimenti tecnici all'avanguardia.
Sarà una struttura organizzate per intensità di cura, per offrire risposte personalizzate ai diversi bisogni di cura e assistenza del paziente, e studiata per affrontare patologie acute e complesse. L'alta tecnologia della diagnostica e delle terapie contribuiranno ad assicurare una sempre maggiore qualità delle cure".

Dov'è

Il nuovo presidio ospedaliero pratese è costituito da due fabbricati: l'edificio ospedaliero e la palazzina dei servizi. L'area è situata a nord ovest della città, tra l'abitato di Galciana a sud e la ferrovia a nord, delimitato ad est da via Becherini ed a ovest da via Ciulli. In forte integrazione con il territorio e la città, è facilmente raggiungibile. I collegamenti sono assicurati dalla tangenziale ovest e dalla "Declassata" attraverso una nuova viabilità in direzione dell'area ospedaliera.

Dati e numeri

Il nuovo ospedale avrà 540 posti letto, 20 posti di osservazione breve intensiva, 40 posti di dialisi, 15 sale operatorie, 6 sale travaglio e 4 sale parto.

Avanzamento lavori

I lavori sono iniziati nel maggio 2010 e si concluderanno nel novembre 2012.
La fine dei collaudi è prevista per il maggio 2013, e a settembre 2013 il nuovo ospedale inizierà l'attività.

Consulta il sito internet dell'azienda Usl di Prato

Vai alla pagina Il progetto regionale "I Nuovi ospedali"


Ultima modifica: 21/05/2013 16:51:24 - Id: 56529