Salta al contenuto Salta al menu'
Ricerca pubblicazioni

Pubblicazioni

Pubblicazioni

Toscana è molte cose, in molti settori. E qualcuna di queste si trova raccontata in alcune pubblicazioni edite dalla Regione. Sfogliarle, anche in versione digitale, consente di iniziare una affascinante e utile passeggiata fra sentieri che portano in diverse direzioni: dalla cultura al sociale, dall'economia all'ambiente. E quando si cammina bene, come in questi casi, si può davvero capire meglio una realtà così complessa e stimolante come la Toscana. 

Per chi cerca una pubblicazione, la Biblioteca della Toscana Pietro Leopoldo è un ottimo punto di approdo.

Un'utile bussola per orientarsi nei sentieri delle pubblicazioni di Giunta e Consiglio è la Banca dati delle pubblicazioni [formato .xls] che, oltre all'anagrafica, fornisce informazioni anche sulla tipologia di pubblicazione (cartacea e digitale), la tipologia di formato digitale se presente (pdf o e-book) con il link alla pubblicazione: creata dalle strutture regionali per soddisfare gli adempimenti normativi (monitoraggio del deposito legale, rilevazione Istat sulla produzione libraria e monitoraggio delle collane regionali), la banca dati risulta un agevole strumento per visualizzare le pubblicazioni digitali dal 2014 in formato elenco con note per orientarsi nel cammino.


Ultima modifica: 20/12/2016 12:55:59 - Id: 257320
Vi segnaliamo

Il valore delle biblioteche pubbliche di ente locale e della cooperazione bibliotecaria in Toscana: rapporto di monitoraggio 2014-2016

Dati estratti dal Sistema Informativo Regionale sui luoghi della cultura e dati statistici che la Regione Toscana raccoglie annualmente

Percorso diagnostico assistenziale sulla chirurgia della mano e microchirurgia nel sistema dell'emergenza-urgenza sanitaria

Linee guida su quanto è emerso dalla prima Conferenza di consenso europea sui reimpianti e i trapianti di segmenti d'arto a livello dell'arto superiore
Altre pubblicazioni

Filiera bosco-legno-energia, elementi di sicurezza sul lavoro: cippatrici, gru a cavo e harvester

Filiera bosco-legno-energia, elementi di sicurezza sul lavoro: cippatrici, gru a cavo e harvester

 

In Toscana i boschi ricoprono più del 50% del territorio regionale e danno lavoro a 10.465 soggetti, tra pubblici e privati.
La Regione Toscana ha recentemente promosso un protocollo d'intesa con le istituzioni locali e le categorie economiche e sociali per l'attivazione della filiera bosco-legno-energia.
Questa filiera può apportare vari benefici allo sviluppo sostenibile quali la creazione ed il consolidamento dell'occupazione nelle aree rurali e la riduzione delle emissioni di anidride carbonica.

Il manuale che pubblichiamo vuole fornire indicazioni tecniche ed elementi di riferimento per organizzare e gestire i cantieri forestali, che utilizzano macchinari di recente introduzione e alta meccanizzazione.
La finalità di questo manuale è quella di approfondire le problematiche relative alla sicurezza di un particolare segmento produttivo del comparto agricolo forestale per delineare politiche di prevenzione al passo con l'evoluzione tecnologica.
 

Filiera bosco-legno-energia, elementi di sicurezza sul lavoro : cippatrici, gru a cavo e harvester
I. Balocchini, Emanuela
II. Fabiano, Fabio
III. Marroni, Luigi
IV. Toscana <Regione>. Direzione generale diritti di cittadinanza e coesione sociale. Settore prevenzione, igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro
1. Aziende forestali – Addetti – Igiene del lavoro e sicurezza sul lavoro – Normativa statale – Applicazione
344.450465


Ultima modifica: 15/04/2014 15:47:36 - Id: 11644628