Salta al contenuto Salta al menu'

Paesaggio

In Primo Piano

Piano di indirizzo territoriale con valenza di piano paesaggistico

Avviso di approvazione dell'integrazione del piano di indirizzo territoriale (PIT) con valenza di piano paesaggistico.

Il governo del territorio (Legge regionale 65/2014)

Pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione n. 53, parte prima, del 12 novembre 2014

Garante regionale dell'informazione e della partecipazione per il governo del territorio

Aassicura l'informazione e la partecipazione dei cittadini nella formazione degli atti di governo

Commissione Regionale per il Paesaggio

Art. 137 D.Lgs 42/2004 e LR 26/2012 e s.m.i.

GEOscopio

Il Geoportale GEOscopio è lo strumento webgis con cui è possibile visualizzare ed interrogare i dati geografici della Regione Toscana.

Osservatorio paritetico della pianificazione

L'osservatorio paritetico della pianificazione ha il compito di svolgere il monitoraggio degli strumenti della pianificazione territoriale e urbanistica

Convegno: "Il nuovo Piano Regionale Cave - regole e crescita sostenibile"

Convegno: "Il nuovo Piano Regionale Cave - regole e crescita sostenibile"

13 Settembre ore 9.30 - Fiera di Carrara – Sala Marmi

Il 13 settembre 2019 la Regione Toscana organizza una giornata di approfondimento dedicata al nuovo Piano Regionale Cave.
 

LA DIRETTA DELL'EVENTO DALLE ORE 9.30



Il Piano Regionale Cave (PRC), previsto dall'art. 6 della l.r. 35/2015, è il nuovo strumento di pianificazione territoriale con il quale la Regione persegue le finalità di tutela, valorizzazione, utilizzo dei materiali di cava in una prospettiva di sviluppo durevole e sostenibile privilegiando il riuso dei materiali assimilabili. Tali presupposti hanno orientano le scelte localizzative e del dimensionamento.

Il settore delle attività estrattive si contraddistingue per la rilevanza economica, sociale ed occupazionale e la strategia per lo sviluppo della Toscana prende atto di una necessità di fronteggiare gli effetti della crisi, stimolando contemporaneamente gli elementi di competitività presenti nel sistema. La sfida della crescita rappresenta quindi una priorità ed in tale prospettiva il PRC è volto a valorizzare il patrimonio territoriale, ambientale e paesaggistico ed al contempo promuove uno sviluppo regionale sostenibile e durevole, contribuendo a contrastare il consumo di suolo. Il PRC sostiene e valorizza le filiere produttive locali in quanto capaci di generare reddito e lavoro e in quanto capaci di garantire condizioni di benessere alle comunità.

Il Consiglio Regionale della Toscana, con Deliberazione n.61 del 31 luglio 2019 ha adottato il nuovo piano regionale cave ed il relativo avviso di adozione è stato pubblicato sul BURT n. 41, Parte Prima del 21 agosto 2019. Da tale data, e fino al 20 ottobre 2019, è possibile presentare le osservazioni ai sensi della normativa in materia di governo del territorio (l.r. 65/2014) e di valutazione ambientale strategica (l.r. 10/2010).

Scopo dell'evento è presentare lo strumento, i suoi elementi di novità e le nuove regole regionali in materia di attività estrattive, allargando la riflessione e il confronto con gli stakeholder all'intero ambito dell'azione normativa e non solo, che ha visto protagonista la regione Toscana nel corso dell'ultimo quinquennio.

Scarica il programma del convegno >>

Iscrizione all'evento >>


Ultima modifica: 13/09/2019 14:46:44 - Id: 16566811
  • Condividi
  • Condividi