Salta al contenuto Salta al menu'

Contributi per ottimizzare l'uso del sistema informativo Catasto-fiscalità-territorio

Contrasto all'evasione

Contributi per ottimizzare l'uso del sistema informativo Catasto-fiscalità-territorio


Contributi per finanziare l'"Ottimizzazione dell'utilizzo del Sistema Informativo del Catasto, della fiscalità e del territorio" di cui al capo II del Regolamento regionale n. 16/2014.

Il Regolamento regionale n. 16/R ha sostituito il regolamento regionale n. 62/R/2012, che ha disciplinato la medesima materia per gli anni 2012 e 2013. L'abrogazione del precedente regolamento ha comportato l'eliminazione della distinzione tra attività di dispiegamento e prima attivazione del sistema sugli enti da un lato e attività successive a quelle di primo dispiegamento dall'altro.

Questa tipologia di interventi, essendo a beneficio della generalità degli enti toscani ai sensi del Regolamento regionale n. 62/R, può essere realizzata esclusivamente dalle articolazioni territoriali delle associazioni di rappresentanza degli enti locali di cui all'articolo 4 della legge regionale n. 68/2011 e può coprire un intervallo di tempo superiore all'anno.

Consulta la modulistica relativa a questo tipo di progetto.

Nel 2012, primo anno di applicazione del pre-vigente Regolamento regionale n. 62/2012, la Regione Toscana ha approvato lo schema di convenzione biennale da sottoscrivere con Anci Toscana  con decreto dirigenziale n. 6364 del 18 dicembre 2012. Poiché la Convenzione siglata successivamente con Anci Toscana, a inizio 2013, copre tutte le esigenze connesse ad un intervento di ottimizzazione dell'uso del Sistema Informativo del Catasto, della fiscalità e del territorio anche per il 2013, non ha individuato per questa annualità ulteriori necessità (delibera della Giunta regionale n. 145 del 4 marzo 2013).
La Convenzione Regione Toscana-Anci è tesa a sostenere, nel periodo 2013-2014, una serie di attività da realizzare in una fase successiva a quella del dispiegamento del sistema informativo presso gli enti. La convenzione prevede un monitoraggio semestrale delle attività e la presentazione della relazione finale sullo stato di attuazione del progetto alla fine di ciascun anno di riferimento della convenzione.


 


Ultima modifica: 16/05/2014 17:44:01 - Id: 9256198