Salta al contenuto Salta al menu'

Malattie rare

In Primo Piano

Centro di ascolto per le malattie rare

Un servizio telefonico di aiuto e orientamento nel percorso di cura di una malattia rara. Dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 18.00

Chiedere l'esenzione per patologie rare

Cosa fare per

Chiedere l'esenzione per patologie rare


I pazienti affetti da patologie rare riconosciute con Decreto ministeriale 279/2001 e Delibera di Giunta regionale 90/2009 devono presentare alla propria ASL di residenza il documento di certificazione (di cui al Decreto dirigenziale n. 1737/2005), valido per il rilascio degli attestati di esenzione.
Solo i presidi ai quali è stato riconosciuto il ruolo certificazione per esenzione sono abilitati alla compilazione del documento di cui sopra.

Le strutture di coordinamento  devono essere riportate nel documento di certificazione e, nel caso in cui tale documento risulti compilato da un presidio di rete per il quale non è stato previsto il ruolo di certificazione, devono provvedere a convalidare il documento con timbro e firma.

L'esenzione riguarda:

  • le prestazioni finalizzate alla diagnosi
  • le indagini genetiche sui familiari dell'assistito se necessarie ai fini della diagnosi di malattia rara di origine ereditaria

I relativi oneri sono a totale carico dell'azienda unità sanitaria locale di residenza dell'assistito.


Ultima modifica: 20/02/2017 11:41:48 - Id: 49942