Pubblicazioni

Toscana è molte cose, in molti settori. E qualcuna di queste si trova raccontata in alcune pubblicazioni edite dalla Regione. Sfogliarle, anche in versione digitale, consente di iniziare una affascinante e utile passeggiata fra sentieri che portano in diverse direzioni: dalla cultura al sociale, dall'economia all'ambiente. E quando si cammina bene, come in questi casi, si può davvero capire meglio una realtà così complessa e stimolante come la Toscana. 

Per chi cerca una pubblicazione, la Biblioteca della Toscana Pietro Leopoldo è un ottimo punto di approdo.

Un'utile bussola per orientarsi nei sentieri delle pubblicazioni di Giunta e Consiglio è la Banca dati delle pubblicazioni [formato .xls] che, oltre all'anagrafica, fornisce informazioni anche sulla tipologia di pubblicazione (cartacea e digitale), la tipologia di formato digitale se presente (pdf o e-book) con il link alla pubblicazione: creata dalle strutture regionali per soddisfare gli adempimenti normativi (monitoraggio del deposito legale, rilevazione Istat sulla produzione libraria e monitoraggio delle collane regionali), la banca dati risulta un agevole strumento per visualizzare le pubblicazioni digitali dal 2014 all'ultimo anno disponibile in formato elenco con note per orientarsi nel cammino.

Aggiornato al:
28.01.2021
Article ID:
257320

Vi segnaliamo

Dati estratti dal Sistema Informativo Regionale sui luoghi della cultura e dati statistici che la Regione Toscana raccoglie annualmente

Linee guida su quanto emerso dalla prima Conferenza di consenso europea sui reimpianti e i trapianti di segmenti d'arto a livello dell'arto superiore

Altre pubblicazioni

Monitoring results: a capitalization tool from COASTGAP Project

Un supporto alla realizzazione delle piste ciclabili, con indicazioni  su sistemi e metodi esecutivi, nonché su una segnaletica adeguata e uniforme.

La Toscana la prima delle regioni italiane ad aver sostenuto un progetto rivolto alla conservazione e valorizzazione delle testimonianze del mondo dello sport...

Il trasporto sociale in Toscana garantisce ai cittadini un servizio essenziale e insostituibile grazie alla forte presenza di personale volontario.