Istituzioni
31 marzo 2011
16:45

Colloquio di Rossi con Maroni: 'Passo avanti per il modello Toscana'

FIRENZE - "Ho avuto un colloquio con il ministro Maroni che ha consentito di fare un altro passo in avanti. Grazie alla disponibilit dei sindaci stiamo lavorando ad un'ipotesi di nove-dieci piccoli centri per accogliere 500 migranti che verranno assistiti dal volontariato".

Cos il presidente della Toscana Enrico Rossi che da Roma, dove si trova per l'inaugurazione della mostra sulle Regioni d'Italia, continua a seguire la questione dei profughi del Nord Africa.

"Il ministro prosegue - ha detto che quello da noi proposto pu essere un modello diverso. In effetti lo ed quello che volevamo, assolutamente distinto da quello imposto a Manduria: niente concentramento, niente filo spinato, niente tende, niente centri che creano tensioni e mettono in crisi la sicurezza dei cittadini".

"La vicenda dice ancora Rossi - non ancora conclusa. Ci sono per buone speranze per un esito positivo. Se ci riusciremo, la Toscana avr dimostrato ancora una volta di saper affrontare con dignit e senso di civilt le sfide che ci impone il presente".