Appalti opere pubbliche sopra soglia: avvisi per la nomina del Collegio consultivo tecnico

Avvisi pubblici di costituzione del Cct per tutti gli appalti di lavori diretti a realizzare opere pubbliche di importo pari o superiore alla soglia comunitaria. Le modalità opoerative indicate dalla Giunta agli uffici appaltanti della Regione.

La Regione Toscana con delibera di giunta 1617 del 21 dicembre 2020 ha approvato le Modalità operative per l’istituzione del Collegio consultivo tecnico di cui all’articolo 6 del D.L. 76/2020 convertito con legge 120/2020 negli appalti di lavori di importo superiore alla soglia comunitaria (allegato A della delibera 1617/2020) alle quali gli uffici competenti per le gare di appalto (stazioni appaltanti dell'ente Regione) devono attenersi.

Per gli appalti di opere pubbliche di importo pari o superiore a tali soglie è infatti obbligatoria, ai sensi dell’articolo 6 "Collegio consultivo tecnico" comma 1 del  decreto legge 76/2020 "Misure urgenti per la semplificazione e l'innovazione digitale" (cosiddetto decreto legge Semplificazioni, convertito in legge 120/2020), la costituzione del Collegio consultivo tecnico "fino al 31 dicembre 2021 per i lavori diretti alla realizzazione delle opere pubbliche di importo pari o superiore alle soglie di cui all’articolo 35 del decreto legislativo 50/2016”.

All'articolo 35 "Soglie di rilevanza comunitaria e metodi di calcolo del valore stimato degli appalti del decreto legislativo 50/2016 sono indicate le soglie, che vanno da 130 mila a 5 milioni 350 mila euro i settori ordinari, e da 438 mila a 5 milioni 350 mila euro per i settori speciali

  • Il Cct ha funzioni di assistenza per la rapida risoluzione delle controversie o delle dispute tecniche, che potrebbero insorgere nell’esecuzione del contratto di appalto.
     
  • Gli avvisi per la costituzione del Cct sono pubblicati per almeno 10 giorni sul sito web del'ente appaltante nel tema "Amministrazione trasparente".


Avvisi pubblici per l'istituzione del Collegio consultivo tecnico (Cct) ai sensi dell'articolo 6 del decreto legislativo 76/2020 e della delibera di giunta regionale 1617/2020:

 

 

 

 

 

Condividi
Aggiornato al:
04.10.2021
Article ID:
39562248