Rendiconto generale per l'anno finanziario 2014

Approvato con legge regionale n. 36 del 15/07/2013
Condividi

La Giunta regionale ha approvato nella seduta del 4/5/2015 la proposta di legge relativa al Rendiconto Generale per l'anno finanziario 2014.
Il Consiglio ha approvato il Rendiconto Generale 2014 con legge regionale n. 61 del 31/7/2015 (pubblicata sul BURT n. 39 del 5/8/2015).

La gestione finanziaria di competenza 2014 è stata caratterizzata da accertamenti complessivi per 9.208 milioni di euro e impegni complessivi per a 9.811 milioni di euro (Tabelle e grafici riepilogativi.pdf), con una diminuzione rispetto alla gestione 2013 (9.400 milioni di euro di accertamenti e 12.105 milioni di euro di impegni).
Anche nella gestione di cassa si rileva una diminuzione rispetto all'esercizio precedente: nel 2014 gli incassi sono ammontati a 8.895 milioni di euro ed i pagamenti a 9.432 milioni  di euro (nel 2013 incassi pari a 11.372 milioni di euro e pagamenti pari a 11.704 milioni di euro).


Si possono inoltre evidenziare i seguenti aspetti positivi della gestione 2014:

  • il rispetto dei tetti relativi al patto di stabilità interno;
  • il leggero incremento del fondo finale di cassa rispetto a quello dell'esercizio precedente di 54,03 milioni di euro (da 193,81 a 247,84 milioni di euro);
  • Il fatto che il disavanzo 2014, nonostante si siano sostenute spese ad investimento finanziabili a indebitamento pari a 379,17 milioni di euro, è cresciuto di soli 28,21 milioni di euro;

Infine, anche la Corte dei conti, attraverso il proprio referto, ha espresso una valutazione complessivamente positiva circa la gestione finanziaria 2014.
 

Aggiornato al:
26.02.2016