Il quadro del potere locale in Toscana, dopo le elezioni del 15-16 maggio 2011

Condividi

Questo fascicolo propone alcune analisi sul voto nelle amministrazioni comunali della Toscana, sulla base della banca dati dell'Osservatorio elettorale regionale. In particolare, ci si sofferma sugli andamenti dei cicli elettorali che si sono succeduti in Toscana, a partire dal 1993, anno in cui fu introdotta l'elezione diretta del sindaco.
L'analisi, tende a mettere in evidenza alcuni caratteri di "lunga durata" delle competizioni locali nella nostra regione: i mutamenti nelle forme e nei livelli della partecipazione elettorale, il grado di "competitività" delle consultazioni elettorali, il voto "personalizzato" (ossia, la percentuale di voti espressi ai soli candidati sindaci), la frequenza delle "alternanze" tra schieramenti diversi.

Il quadro del potere locale in Toscana, dopo le elezioni del 15-16 maggio 2011 [.pdf] ►►

Aggiornato al:
17.12.2012
Article ID:
114328