Aggiornamento in: Cultura

Dante posticipato: incontri, mostre, installazioni, spettacoli e film

Un progetto dedicato al sommo poeta e ad alcuni dei luoghi più belli di Pisa
Condividi

Dante Posticipato è un progetto ideato da Marco Santagata e sostenuto dal Comune di Pisa, in collaborazione con Università di Pisa, Fondazione Teatro di Pisa, Regione Toscana, Fondazione Blu, Museo della Grafica.


Pensata in continuità con le celebrazioni del 750° anniversario della nascita, l'iniziativa si propone di mostrare quanto viva sia ancora la presenza di Dante nella cultura contemporanea e quanto essa incida sull'immaginario collettivo.

Gli appuntamenti si svolgono a Pisa dal 25 al 28 giugno. Quattro giorni intensi, introdotti da una lezione di Walter Siti, che vedranno coinvolti alcuni importanti protagonisti della cultura italiana: dalla critica letteraria alle arti visive, dalla poesia alla narrativa, dal teatro al cinema, dal mondo della scuola a quello della comunicazione.

Molti e diversi saranno gli spazi cittadini interessati. Un modo per ricordare che Pisa può essere considerata una città dantesca a pieno titolo.

Questo aggiornamento lo trovi in:
Aggiornato al:
30.05.2016