Aggiornamento in: Diritti Partecipazione

"Operation Vote" - Firenze, 14 ottobre 2014

Promuovere la partecipazione dei cittadini dell'Unione Europea alle elezioni locali e del Parlamento Europeo
Condividi


Martedì 14 ottobre 2014, ore 9.30
Firenze, Auditorium S. Apollonia, via S. Gallo 25 A

La partecipazione politica dei cittadini comunitari residenti in altri Stati membri è limitata. Ciò è particolarmente evidente in occasione delle elezioni Europee ma anche la partecipazione alle elezioni amministrative è piuttosto bassa.

Durante il convegno "Operation Vote", Unione Europea, istituzioni nazionali, enti locali ed associazioni discuteranno su come incrementare la partecipazione politica dei cittadini comunitari, al fine di promuovere una reale cittadinanza europea.

Programma:

ore 9.30 - Apertura lavori e saluti
Stefania Saccardi - Vicepresidente Regione Toscana
Fabio Laurenzi - Presidente COSPE

ore 10.00 - Sessione della mattina
Coordina: Antonio Floridia - Osservatorio elettorale Regione Toscana
Le politiche dell'Unione Europea sul diritto di voto - Marie-Hélène Boulanger, Commissione Europea DG Giustizia, Capo Unità Cittadinanza dell'Unione e Libertà diMovimento
Le politiche nazionali sulla partecipazione politica dei cittadini comunitari - On. Khalid Chaouki, deputato
I dati emersi dalla ricerca italiana e toscana - Luca Raffini, ricercatore
Esperienze e modelli di partecipazione di cittadini e comunità straniere in Toscana - Giovanni Lattarulo, Regione Toscana
Il ruolo degli enti locali nella promozione della partecipazione dei migranti alla vita pubblica - Stefania Magi, Responsabile della Consulta Immigrazione ANCI Toscana e Assessore all'Integrazione del Comune di Arezzo
Le associazioni come motore di processi di inclusione politica - Miruna Cajvaneanu, Associazione Europaeus

ore 13.00 – Light lunch

ore 14.00 – Sessione del pomeriggio
Coordina: Udo C. Enwereuzor - COSPE

La partecipazione politica dei cittadini comunitari in 5 paesi europei - Ne parleranno: Anna Terrón Cusí (Spagna) - Consigliera speciale del commissario Cecilia Malmström sui temi della migrazione e mobilità, Presidente di Instrategies; Filippo Miraglia (Italia) – Vicepresidente Arci; Thomas Rajakovics (Austria) – Consiglio Comunale di Graz e ufficio stampa del Sindaco; Anders Bro (Svezia) – Consiglio
Provinciale di Örebro; Sónia Pires (Portogallo) – Ministero degli Affari Internazionali e Cooperazione DGAI/MAI.

Dibattito

Questo aggiornamento lo trovi in:
Aggiornato al:
15.10.2014
Article ID:
11959128