Voucher just in time per l'occupabilità

Modifiche del bando (misura 1 Voucher just in time, misura 2 Elenco enti formazione just in time) e dei suoi allegati (decreto del 8 ottobre 2021). Pubblicati anche gli esiti istruttori delle domande di voucher pervenute alla scadenza del 31 luglio 2021 (decreto del primo settembre 2021). Bando per voucher formativi individuali finalizzati a finanziare le spese di accesso a percorsi formativi da parte di soggetti disoccupati, inoccupati e inattivi per i quali sia stata effettuata da un'impresa specifica richiesta finalizzata all'assunzione


BANDO SEMPRE APERTO
Condividi

Data di pubblicazione bando su BURT

11 dicembre 2019

In evidenza: modifica del bando e relativi allegati, sia per la misura 1 "Voucher formazione just in time", sia per la misura 2 "Elenco enti di formazione just in time", con decreto dirgenziale 17480 del 8 ottobre 2021 la Regione ha approvato modifche del bando
Ecco il bando e i suoi allegati aggiornati alle modifiche:

Abbattere le tempistiche che intercorrono tra la richiesta delle imprese locali di personale da assumere, la selezione dei soggetti che hanno le caratteristiche per essere assunti e la realizzazione del percorso formativo necessario ad acquisire le competenze mancanti per il profilo professionale individuato e necessario all'avvio del rapporto di lavoro. E' questa la finalità del "Avviso pubblico per il finanziamento di voucher formativi just in time per l'occupabilità e modalità per la formazione di un elenco degli enti formativi che si rendono disponibili alla formazione just in time" della Regione Toscana, approvato con decreto dirigenziale n. 19799 del 2 dicembre 2019 (pubbblicato sul Burt del 11 dicembre 2019) e successivamente modificato con decreto 17480 del 8 ottobre 2021.

L'avviso pubblico persegue due interventi (misure) e finalità collegate tra loro

EROGARE VOUCHER FORMATIVI INDIVIDUALI (Misura 1), finalizzati a finanziare le spese  di accesso   a  per corsi formativi just in time, di soggetti disoccupati,inoccupati  e inattivi per i quali  sia  stata   effettuata   dalle imprese specifica richiesta  finalizzata all'assunzione.


PROCEDURA SELETTIVA PUBBLICA (Misura 2) finalizzata alla formazione di un Elenco-Catalogo di Enti formativi, rispondenti a determinati requisiti, che si rendono disponbili ad erogare   formazione professionale just in time

Voucher formativi individuali Just in time (Misura 1 del bando)


In evidenza:  approvati gli elenchi delle domande di voucher pervenute al 31 luglio 2021 (decreto del primo settembre 2021)  >>> esiti della istruttoria delle domande presentate: domande ammesse


Finalità del bando.
Erogare voucher  formativi   individuali finalizzati a finanziare le spese  di accesso   a  per corsi formativi just in time, di soggetti disoccupati,inoccupati  e inattivi per i quali  sia  stata   effettuata   dalle imprese specifica richiesta  finalizzata all'assunzione.

Destinatari del voucher formativo (di formazione). Sono destinatari del voucher   i soggetti  in possesso di tutti i seguenti requisiti:

  • che hanno  compiuto i 18 anni di età;
  • disoccupati,   inoccupati,   inattivi   con   o   senza   strumenti   a   sostegno   del   reddito   (anche   percettori   del reddito di cittadinanza), così come individuati dalla normativa vigente,  ed   iscritti presso un  Centro per l'impiego della  Toscana (iscrizione non richiesta per gli inattivi);
  • residenti in un Comune della Toscana, ed  in   possesso della cittadinanza italiana o di   Paesi facenti parte dell'Unione europea, se cittadini non comunitari devono essere anche in possesso di regolare permesso di soggiorno che consente attività lavorativa. In caso di domicilio in un comune della Toscana, è necessario sottoscrivere l'autocertificazione ai sensi  del DPR 445/2000 attestante che il domicilio  deve essere antecedente di almeno 6 mesi dalla data di iscrizione al corso di formazione

I requisiti sopra indicati costituiscono  condizione  di ammissibilità e devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda di voucher


Scadenza e presentazione domanda di voucher.  I destinatari di voucher just in time possono essere presentare domanda a partire dal giorno successivo alla data di pubblicazione sul Burt del decreto dirigenziale di approvazione dell'Elenco della formazione just in time (parte Misura 2 dell'avviso), che indica gli enti formativi che si sono resi disponbili ad erogare formazione just in time ed i relativi corsi utilmente approvati  (art. 8  Misura 2 dell'avviso). Tenuto conto che la Misura 2 dell'avviso ha la sua prima scadenza il 31 dicembre 2019 (e successive scadenze mensili, fino a chiusura del bando) e che il decreto dell'elenco è approvato entro i 15 giorni successivi, l'Elenco potrà essere approvato e quindi pubblicato sul Burt nella seconoda metà di gennaio 2020

Le domande di  voucher sono valutate  ai soli fini dell'ammissibilità secondo l'ordine di presentazione, attestato dal numero di protocollo in arrivo, e fino ad esaurimento delle risorse finanziarie a disposizione.

La domanda di voucher,  soggetta al pagamento dell'imposta di bollo (euro 16,00) e la documentazione da allegare alla domanda, devono essere presentati tramite sistema on-line, collegandosi all'indirizzo web https://web.rete.toscana.it/fse3 e selezionando "Formulario on-line di presentazione dei progetti FSE"

Per la presentazione della domanda online è indispensabile che il richiedente utilizzi la propria Carta sanitaria elettronica della Regione Toscana / Carta nazionale dei servizi abilitata ed un lettore smart card, e può essere   supportato dal Centro per l'impiego.
Il soggetto che ha presentato la domanda tramite l'applicazione "Formulario di presentazione dei proge tti FSE on line" può verificare l'avvenuta protocollazione da parte di Regione Toscana
 

Voucher formazione professionale just in time. Sono   ammissibili   esclusivamente   le   spese   di   iscrizione   al   percorso   formativo.   Sono   esclusi   rimborsi   di viaggio, vitto, alloggio, materiali didattici, bolli, visite mediche e qualsiasi altra spesa. Ciascuna persona può beneficiare di un solo voucher  che può comprendere al massimo   due tipoloigie di percorsi formativi (es: 1 patente + 1 abilitazione professionalizzante; oppure 1 corso Accordo Stato Regioni del 22.02.2012 + 1 dovuto per legge; o 1 qualifica + 1 dovuto per legge.... Se, ai fini del rilascio di una certificazione delle competenze,  il percorso formativo individuato dal  Centro per l'impiego prevede la frequenza di due o più Area di attività - AdA, questo è da intendersi come un unico percorso formativo. Pertanto il soggetto potrà beneficiare anche di un altro corso di formazione purchè conseguente alla tipologia del percorso formativo  (esempio 1/2/3 Area di attività - AdA + 1 dovuto per legge)

Per conoscere tutti i dettagli necessari a presentare correttamente la Domanda di vouicher just in time, consultare integralmente l'avviso pubblico - parte Misura 1 e gli allegati ad essa riferiti aggiornati alle modifiche introdotte con decreto dirgenziale 17480 del 8 ottobre 2021. Disponibili anche i file editabili per la compilazione digitale
Ecco il bando e allegati aggiornati alle modifiche:

 

Domande e risposte: scarica le FAQ del 17 dicembre 2019

 

Per saperne di più scrivere a
formazioneindividuale@regione.toscana.it


ALF

Organismo emittente:
Regione Toscana

Aggiornato al:
11.11.2021
Article ID:
23157658