Villa Crastan

Condividi
Comune: Pontedera
Via: Via Stazione Vecchia, 3



Villa Crastan fu progettata nel 1928, per conto di Manlio Crastan, dall'architetto A.Arrighi. L'edificio neorinascimentale è caratterizzato sulla facciata principale da una scala a doppia rampa e da una loggia tripartita. L'ingresso alla proprietà avviene attraverso un bel cancello in ferro battuto realizzato su disegno di Luigi Bellincioni. Lo spazio più interessante di tutto il complesso è indubbiamente il parco che circonda la villa. Il giardino è arricchito da elementi architettonici tra i quali si annovera la peschiera mistilinea con balaustra decorata e la grotticina. Attualmente la villa è sede della Biblioteca comunale


Villa Crastan was designed in 1928, for Manlio Crastan, by the architect A. Arrighi. The neo-Renaissance building is characterised, on its main front, by a double flight of steps and a three-part loggia. The entrance to the property is through a fine wrought-iron gate, designed by Luigi Bellincioni. The most interesting part of the complex, however, is undoubtedly the beautiful park that surrounds the villa. The garden is adorned by architectural elements including a mixtilinear ornamental fish pool with a decorated balustrade and the so-called grotticina, or "little grotto". The villa is now used to house the Municipal Library.   

Aggiornato al:
27.05.2016
Article ID:
11587766
Interessa a: