Ucraina: aperto il portale per i servizi di accoglienza

Si chiama Toscana Accoglienza Pace, il portale aperto dalla Protezione civile regionale in collaborazione col Cesvot, dove i privati cittadini, associazioni del terzo settore e aziende private potranno dichiarare la propria disponibilità a fornire servizi gratuiti per la popolazione ucraina ospitata in regione.
Coloro che lo vorranno potranno offrire servizi di interpretariato, di supporto tecnico amministrativo presso strutture di accoglienza, di supporto all’attività logistica per l’accoglienza dei cittadini ucraini (trasporti, montaggio di strutture, raccolta e smistamento dei prodotti, di sostegno e supporto presso le strutture di accoglienza, di raccolta e distribuzione di vestiti, beni di prima necessità e pasti).

Il portale sarà utile a raccogliere anche la disponibilità di immobili da mettere a disposizione dei profughi ucraini. Anche le associazioni animaliste o singoli privati che vorranno contribuire all’accoglienza degli animali d'affezione, potranno segnalarlo nell’apposita sezione
presente nel portale.

Per ogni offerta può essere indicata sia la validità temporale che l'estensione territoriale dove questa è da ritenersi valida.

Per approfondimenti: La Toscana per l'emergenza in Ucraina

Condividi
Aggiornato al:
04.04.2022
Article ID:
106043670