Sviluppo rurale, misure a capo e superficie: proroga delle domande di aiuto e di pagamento


A seguito alle recenti novità introdotte dalla Commissione Europea con il Regolamento di esecuzione (UE) n. 540  del 26 marzo 20921 e nelle more dell’adozione del relativo decreto ministeriale di recepimento, la Regione Toscana ha approvato con delibera 497 del 10 maggio 2021 la proroga al 15 giugno 2021 del termine ultimo per presentare le domande di aiuto e pagamento per tutte le misure/sottomisure/tipi di operazione a capo e a superficie dello sviluppo rurale, dunque

  • sia con riferimento ai trascinamenti degli impegni pluriennali in essere
  • sia con riferimento alle domande presentate nell’ambito dei bandi dell’annualità 2021 attualmente aperti (10.1.1, 10.1.2, 10.1.4, 11.1, 11.2, 13.1, 13.2, 13.3).

La delibera prevede solo per le domande di pagamento annue di procedimenti già in essere (trascinamenti degli impegni pluriennali), e non per le domande di aiuto relative ai bandi aperti dell'annualità 2021 sopra elencati,

  • la possibilità di presentazione tardiva con l'1% di penalità al giorno, fino al 12 luglio 2021.

In conclusione per gli ultimi bandi sopra citati la data ultima di presentazione delle domande di aiuto è il 15 giugno 2021 ed è perentoria.

Aggiornato al:
12.05.2021
Article ID:
61196415