Selezione per Dirigente medico - Azienda Usl Toscana Centro

In esecuzione della Deliberazione del Direttore Generale di Estar n. 269 del 30.08.2018, è indetta una selezione pubblica, per titoli e colloquio tecnico professionale, per il conferimento di un incarico della durata di tre anni, eventualmente rinnovabile, ai sensi dell'art.15 septies comma 1 del D. Lgs. 502/1992 e s.m.i. (63/2018/15s),ad un Dirigente Medico per il "Coordinamento del percorso di riorganizzazione continuità assistenziale extraospedaliere per la gestione della cronicità e sanità d'iniziativa", per l'Azienda Usl Toscana Centro. 
 
Oggetto dell'Incarico
Progettazione e strutturazione di modalità innovative di erogazione integrata in risposta ai bisogni di cronicità, organizzata per livelli di intensità assistenziale. Implementazione di livelli di integrazione fra assistenza specialistica ambulatoriale, domiciliare e residenziale in funzione dei percorsi di continuità nella gestione della cronicità. Implementazione del modello cure intermedie setting 3 a gestione clinica della medicina generale, come da delibera RT n. 909 del 7/8/2017.  
Coordinamento  operativo,  monitoraggio  e  valutazione  del  programma  della  Sanità  d'iniziativa, sviluppo, implementazione  delle  progettualità  relative all'invecchiamento  attivo  e  mappatura, monitoraggio e armonizzazione dell'offerta territoriale dei servizi e dei percorsi sanitari territoriali.
 
Requisiti generali e specifici di ammissione

Possono partecipare all'avviso coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti generali:
  1. Cittadinanza di uno degli Stati membri dell'Unione Europea.
    Ai sensi dell'art. 38 D. Lgs. 165/01 e s.m.i. possono, altresì, partecipare:
    – i cittadini degli Stati membri dell'Unione Europea e i loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
    – i cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria.
  2. Idoneità fisica all'impiego. L'accertamento di tale idoneità è effettuato da una struttura del Servizio sanitario nazionale prima dell'immissione in servizio;
  3. Non godimento del trattamento di quiescenza;

    e dei seguenti requisiti specifici:
     
  4. Diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia
  5. Specializzazione in Medicina Interna o equipollente;
  6. Particolare specializzazione professionale, culturale e scientifica, desumibile dalla formazione universitaria e post-universitaria, da pubblicazioni scientifiche o da concrete esperienze di lavoro, in particolare:
     - esperienza in organizzazione percorsi integrati di salute;
     - docenze, attività scientifiche e congressuali;
     - competenze in tema di contrattualistica integrativa aziendale con la medicina convenzionata in linea con gli accordi nazionali e regionali, per l'ambito di competenza. 
Tutti i suddetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione delle domande di ammissione.
Non possono accedere all'impiego coloro che siano esclusi dall'elettorato attivo nonché coloro che siano stati dispensati dall'impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito l'impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.
 
 
Tutti i dettagli sul sito web di Estar
avviso di selezione ►► modello domanda e curriculum  [file .rtf►►

Informazioni
Per eventuali chiarimenti o informazioni gli aspiranti potranno rivolgersi dal lunedì al venerdì, dalle ore 10,00 alle ore 12,00 a:
  • Ufficio Concorsi di Estar – Sezione Territoriale Centro
    tel. 055/3799096 - 055/3799097
L'Avviso è stato pubblicato integralmente sul Burt n.37 del 12 settembre 2018, parte terza.

 

Aggiornato al:
14.09.2018
Article ID:
15625466