Ricerca e sviluppo in sanita` - al via il primo bando

Ai nastri di partenza una grande stagione di investimenti per la ricerca e lo sviluppo sperimentale nel campo della salute, della farmaceutica e delle biotecnologie. Oggi si apre il bando regionale 2009 che metterà a disposizione delle piccole e medie imprese e delle strutture di ricerca nel settore delle scienze della vita (università, Cnr, centri accreditati) 5 milioni di euro per sviluppare i loro progetti.

Il bando rientra nelle azioni POR-FESR 2007-2013 - Linea di intervento 1.1.c ed è finanziato con risorse regionali, nazionali e comunitarie.
L'assessore regionale per il diritto alla salute sottolinea che per la prima volta il sistema sanitario regionale attinge a questo “serbatoio” con lo scopo di promuovere, incrementare e rendere più efficaci gli investimenti per la ricerca, sostenere la collaborazione fr a le imprese toscane e gli organismi di ricerca e generare ricadute positive sia sotto il profilo economico, mediante la promozione dell'innovazione e del trasferimento tecnologico, sia soprattutto sulla qualità delle terapie innovative che verranno messe a disposizione degli assistiti.
Potranno beneficiare del bando le piccole e medie imprese del comparto farmaceutico e biotecnologico che hanno sede legale o operativa in Toscana e che realizzeranno partenariati in cui sia presente almeno un organismo di ricerca toscano. Questo dovrà sostenere almeno il 10% dei costi ammissibili di progetto.
I progetti dovranno avere un costo ammissibile compreso tra i 400 mila e il milione di euro e il contributo concesso varierà dal 40% all'80% dei costi ammissibili, a seconda della dimensione e della natura delle imprese.
Ci sono sessanta giorni di tempo per presentare le domande, da oggi 13 maggio al 13 luglio 2009. La domanda dovrà essere redatta digitalmente mediante accesso al Sistema gestionale POR CReO, per il quale dovranno essere richiesti userid e password all'Agenzia regionale Artea (www.artea.toscana.it) responsabile della procedure informatica.
Per il testo integrale e tutte le modalità relative alla presentazione delle domande è possibile consultare il sito della Regione Toscana, all'indirizzo www.regione.toscana.it/creo/bandi_aperti/index.html, alla voce “bandi aperti” della sezione relativa al POR CReO FESR 2007-2013.
Infine prima dell'estate sarà avviata la procedura negoziale di evidenza pubblica per il finanziamento di progetti presentati dalle grandi imprese, per importi superiori a 3 milioni di euro e per un totale di circa 18 milioni di euro.

Condividi
Aggiornato al:
31.05.2011
Article ID:
315191