Ricerca e sviluppo: due bandi Por Fesr per grandi imprese, micro e Pmi

Due bandi, per complessivi 17 milioni, per contributi in conto capitale per realizzare progetti di ricerca e sviluppo rivolti a grandi imprese e micro, piccole e medie imprese, in forma singola o associata, anche con organismi di ricerca, e a liberi professionisti. Domande online dal 2 maggio al 30 giugno 2020.

La Regione Toscana, con decreto dirigenziale 3553 del 4 marzo e decreto dirigenziale 3647 del 4 marzo 2020 ha pubblicato due bandi programmati nel 2020 per progetti di investimento in ricerca industriale e sviluppo sperimentale, in attuazione dell'asse 1 "Rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l'innovazione" - azione 1.1.5 "Sostegno all'avanzamento tecnologico delle imprese attraverso il finanziamento di linee pilota e azioni di validazione precoce dei prodotti e di dimostrazione su larga scala", del Programma operativo regionale (Por) del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) 2014-2020.

Obiettivo comune ai due bandi è

  • rafforzare la ricerca industriale e lo sviluppo sperimentale, sostenendo il sistema delle imprese su priorità che costituiscono un vantaggio competitivo durevole, basato sulla capacità di diversificazione produttiva e sulla specializzazione tecnologica, in linea con la Strategia di ricerca e innovazione per la Smart Specialisation definita per la Toscana (RIS3) nonché
    - le priorità tecnologiche orizzontali: ICT e fotonica, fabbrica intelligente, chimica e nanotecnologie, e
    - gli ambiti applicativi: cultura e beni culturali, energia e green economy, impresa 4.0, salute e scienze della vita, smart agrifood,
    indicati dalla stessa Smart Specialisation, a cui tutti i progetti presentati devono attenersi.

L’accesso ai bandi è esteso anche ai liberi professionisti ai sensi della delibera di giunta 240 del 20 marzo 2017, in quanto equiparati alle piccole e medie imprese come esercenti attività economica, a prescindere dalla forma giuridica rivestita.


Premialità. Sono oggetto di punteggi premiali i progetti presentati da imprese coerenti con la Strategia Industria 4.0, ai sensi della decisione di giunta regionale n. 20/2016 "Indirizzi per l'attuazione della Strategia Industria 4.0." che approva il Documento di lavoro e della delibera di giunta n 1092/2016 Strategia Industria 4.0 piattaforma  regionale di sostegno alle imprese, composizione e compiti (tecnologie abilitanti e schema piattaforma).

Punteggi di premialità sono previsti inoltre per le imprese

- con sede operativa e/o legale:

- con sede operativa di svolgimento del progetto nei Comuni dell’Amiata di cui alla delibera di giunta 469/2016 " Indirizzi per gli interventi a favore delle imprese e del territorio dell'Amiata".

- imprese con sede operativa di svolgimento del progetto nelle Aree di crisi industriale non
complessa
di cui alla delibera di giunta 976/2016 "Decreto del Ministro dello sviluppo economico di individuazione dei territori delle aree di crisi industriale non complessa ammessi alle agevolazioni di cui alla legge 15 maggio 1989, n. 181. Approvazione dell'elenco dei territori della Toscana"

Ulteriori premialità sono previste per i progetti che presentano sinergie con altri interventi regionali, nazionali e comunitari.


Dotazione finanziaria dei due bandi: le risorse complessive stanziate sono pari a 17 milioni di euro:

  • un budget di 5,1 milioni sul bando 1 per realizzare progetti strategici di ricerca e sviluppo (allegato 1 del decreto 3647/2020)
     
  • un budget di 11,9 milioni sul bando 2 per realizzare progetti di ricerca e sviluppo delle micro, piccole e medie imprese

Presentazione domande. Le domande possono essere presentate esclusivamente online, accedendo all'indirizzo web https://sviluppo.toscana.it/bandi della piattaforma web di Sviluppo Toscana spa. La domanda si considera presentata solo se inoltrata per via telematica sul sistema informatico di Sviluppo Toscana, a partire dalle ore 9.00 del 2 maggio 2020 e fino alle 17.00 del 30 giugno.


Per tutti i dettagli necessari a presentare correttamente la domanda, gli allegati e la modulistica di presentazione, consultare integralmente i testi amministrativi dei bandi:

  • Testo integrale del bando 1 "Progetti strategici di ricerca e sviluppo" e suoi allegati (dalla lettera A alla lettera T):

    Bando 1 Progetti strategici di ricerca e sviluppo (allegato 1 del decreto 3647/2020)
    Allegati del bando (allegati del bando, A-S, file pdf)
    Gli allegati da A a S sono

    A) Scheda tecnica di progetto
    B) Schema di Fideiussione
    C) Definizioni
    D) Schema di domanda
    E) Schema di dichiarazione d’intenti alla costituzione del RTI/Rete-contratto
    F) Modello dichiarazione intestazioni fiduciarie
    G) Modello dichiarazione cumulo
    H) Modello dichiarazione precedenti penali, illeciti amministrativi e capacità a contrarre
    I) Modello dichiarazione carichi pendenti: modello I1 Assenza carichi pendenti; modello I2 Presenza carichi pendenti;
    L) Modello dichiarazione assenza atti sospensivi o interdittivi
    M) Modello dichiarazione dimensione aziendale
    N) Modello dichiarazioni ai fini dell’informazione
    antimafia
    O) Dichiarazione relativa al trattamento dei dati
    P) Glossario
    Q) Strategia di ricerca e innovazione per la Smart
    Specialisation in Toscana
    R) Tabella delle premialità
    S) Modalità di presentazione delle domande


    Disposizioni di dettaglio sull’ammissibilità del le spese e modalità di rendicontazione (allegato T del bando, file pdf)

     
  • Testo integrale del bando 2 "Progetti di ricerca e sviluppo delle micro e Pmi (Mpmi)" e suoi allegati (dalla lettera A alla lettera T):

    vai alla scheda sintetica di presentazione, bando e allegati


    Bando 2 Ricerca e sviluppo micro e Pmi (Mpmi)  (allegato 1 del decreto 3553/2020)

    Allegati del bando  (allegati del bando, dalla lettera A alla S, file pdf)
    Gli allegati da A a S sono
    A) Scheda tecnica di progetto
    B) Schema di Fideiussione
    C) Definizioni
    D) Schema di domanda
    E) Schema di dichiarazione d’intenti alla costituzione del RTI/Rete-contratto
    F) Modello dichiarazione intestazioni fiduciarie
    G) Modello dichiarazione cumulo
    H) Modello dichiarazione precedenti penali, illeciti amministrativi e capacità a contrarre
    I) Modello dichiarazione carichi pendenti (modello I1 Assenza carichi pendenti; modello I2 Presenza carichi pendenti;
    L) Modello dichiarazione assenza atti sospensivi o interdittivi
    M) Modello dichiarazione dimensione aziendale
    N) Modello dichiarazioni ai fini dell’informazione antimafia
    O) Dichiarazione relativa al trattamento dei dati
    P) Glossario
    Q) Strategia di ricerca e innovazione per la Smart Specialisation in Toscana
    R) Tabella delle premialità
    S) Modalità di presentazione delle domande


    Disposizioni di dettaglio sull’ammissibilità delle spese e modalità di rendicontazione (allegato T del bando, file pdf)


 

Condividi
Aggiornato al:
24.03.2020
Article ID:
24498408