Rettifica e riapertura termini della Selezione per Dirigente - Azienda Usl Toscana Centro

Si comunica la rettifica e la riapertura dei termini per la presentazione delle domande, in esecuzione della deliberazione del Direttore Generale di Estar n.460/2019, della selezione pubblica, per titoli e colloquio tecnico professionale, per il conferimento di un incarico dirigenziale della durata di tre anni, eventualmente rinnovabile, ai sensi dell'art. 15 septies Comma 2 del d. lgs. 502/1992 e s.m.i. per il "Supporto allo Sviluppo del Coordinamento della Programmazione integrata e del Monitoraggio delle attivita' del Dipartimento di Prevenzione nell'ottica di attuazione dei nuovi Lea di cui al DPCM 12/1/2017 con particolare riguardo al Laboratorio Aziendale di Sanita' Pubblica e a tutte le strutture dipartimentali coinvolte nella Sicurezza Chimica", per l'Azienda Usl Toscana Centro (31/2019/15s), approvata con deliberazione del Direttore Generale di Estar n.87 del 5/3/2019, e pubblicata sul Burt n. 11 del 13/3/2019 parte terza, con termine per la presentazione delle domande 2/4/2019. La rettifica è stata pubblicata sul Burt n.48 del 27/11/2019, pertanto il termine per le domande scade il 17/12/2019.

Sono fatte salve le domande già pervenute entro il termine di scadenza fissato dal precedente avviso, con facoltà, per coloro che hanno inoltrato domanda di partecipazione entro tale data, di ripresentarla o integrarla.
 

Oggetto dell'Incarico

  • Supporto al coordinamento dipartimentale ed alla programmazione, monitoraggio e rendicontazione degli ambiti di attività del Dipartimento Prevenzione, in funzione dell'attuazione del Piano regionale per la Prevenzione;
  • Supporto alle gestione della programmazione, del monitoraggio e rendicontazione delle attività trasversali del Dipartimento Prevenzione in materia di sicurezza chimica, Laboratori di Sanità Pubblica, acque destinate al consumo umano, ambiente e salute;
  • Supporto alle attività di monitoraggio e rendicontazione dell'attuazione dei nuovi LEA in prevenzione;
  • Supporto alla gestione della programmazione, del monitoraggio e rendicontazione delle attività trasversali del Dipartimento di prevenzione, con particolare riferimento alla promozione della salute;
  • Supporto alla gestione delle relazioni con i settori Regionali competenti per le materie afferenti al Dipartimento di Prevenzione, con gli Enti del Servizio Sanitario regionale e non e con i gruppi tecnici e coordinamenti attivi a livello interregionale in ambito di prevenzione;
  • Supervisione del sistema di qualità al fine di una progressiva omogeneizzazione delle procedure di gestione in tutte le articolazioni territoriali.

 

Requisiti generali e specifici di ammissione

Possono partecipare all'avviso coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti generali:

  1. Cittadinanza di uno degli Stati membri dell'Unione Europea.
    Ai sensi dell'art. 38 D. Lgs. 165/01 e s.m.i. possono, altresì, partecipare:
    – i cittadini degli Stati membri dell'Unione Europea e i loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
    – i cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria.
  2. Idoneità fisica all'impiego. L'accertamento di tale idoneità è effettuato da una struttura del Servizio sanitario nazionale prima dell'immissione in servizio;
  3. Non godimento del trattamento di quiescenza;
    e dei seguenti requisiti specifici:
  4.  Diploma di Laurea vecchio ordinamento specialistica o magistrale in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche, Scienze Chimiche, Farmacia, Biologia, Scienze delle Professioni Sanitarie della Prevenzione, Ingegneria ad indirizzo Gestionale, ambientale, informatico o chimico o equipollenti o equiparate.
  5. Specializzazione post laurea o dottorato di ricerca;

Tutti i suddetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione della domanda di ammissione.

Non possono accedere all'impiego coloro che siano esclusi dall'elettorato attivo nonché coloro che siano stati dispensati dall'impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito l'impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.

 

Tutti i dettagli sul sito web di Estar
avviso di selezione ►► modello domanda e curriculum  [file .docx►►

rettifica e riapertura termini ►►


Informazioni

Per eventuali chiarimenti o informazioni gli aspiranti potranno rivolgersi dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 12.00 a:

Condividi
Aggiornato al:
02.12.2019