Ragazzinsieme, per guadagnare in salute

Soggiorni educativi residenziali per bambini e ragazzi dai 7 ai 17 anni nelle aree più belle della Toscana

Condividi

"Ragazzinsieme - Esperienze in movimento tra salute, ambiente, cultura e tradizioni" è un progetto inserito nel programma regionale "Guadagnare salute in Toscana. Rendere facili le scelte salutari".

I princìpi fondamentali sono essenzialmente quattro:

  1. Corretta Alimentazione. Durante queste esperienze verrà promossa la corretta alimentazione seguendo le linee indicate dalla Piramide Alimentare Toscana tramite la preparazione di piatti realizzati con prodotti della filiera corta e a Km Zero, valorizzando i prodotti tipici locali e le tradizioni del territorio.
  2. Promozione Attività Fisica e Movimento. Durante le esperienze verrà promossa l'importanza dei benefici derivanti dallo svolgimento di attività fisica e del movimento, quale elemento per la realizzazione del benessere fisico, psichico e sociale della persona nell'ottica dei contenuti di Expo 2015. Nutrire il pianeta, energia per la vita.
  3. Prevenzione al tabagismo e al consumo di bevande alcoliche. Durante le esperienze verranno promosse attività e azioni rivolte allo sviluppo della consapevolezza dei danni derivanti dell'uso di tabacco e dal consumo di bevande alcoliche, pertanto durante le esperienze non sarà consentito fumare e consumare alcolici.
  4. Sensibilizzazione sull'importanza della protezione dai raggi ultravioletti e dell'uso moderato del cellulare.


Le attività sono realizzate attraverso una collaborazione con UISP Toscana, seguendo la strategia indicata dall' OMS "La Salute in tutte le politiche".

Inoltre l'iniziativa prevede il coinvolgimento di altre Associazioni, Fondazioni, Parchi Regionali e Nazionali, Enti locali toscani, Università degli Studi di Siena/CREPS, Aziende Sanitarie toscane, Istituzioni Scolastiche del territorio.

Il progetto ha visto nelle passate edizioni il coinvolgimento di circa 1000 ragazzi/e e delle loro famiglie, i quali hanno avuto l'opportunità di conoscere le strutture del territorio e di entrare in contatto con l'Associazionismo sportivo.

Le iniziative sono cofinanziate dalla Regione Toscana.

A questo link è possibile consultare il sito ufficiale del progetto.
 

Questo aggiornamento lo trovi in:
Aggiornato al:
04.12.2019