Progetto FLORA AROMATICA Santa Luce e la Valle dei profumi"

 

Titolo del progetto: Flora aromatica Santa Luce e la valle dei profumi: Sperimentazione di un modello per la valorizzazione del territorio
Acronimo: FLORA AROMATICA

Filiera: Altre colture industriali: Piante officinali

Capofila: Flora srl

Partner: Centro di Ricerche Agro-Ambientali "Enrico Avanzi" - Università di Pisa; Impresa Verde Pisa-Livorno srl; Laboratorio di Studi rurali Sismondi; Il Forte srl; Cantini Raffaele Azienda Agricola.

Referente: Mario Rosario Rizzi, rizzi@flora.bio, telefono 050 662907

Obiettivi: valorizzare la Valle delle colline pisane di Santa Luce mediante la creazione e organizzazione di una nuova filiera produttiva delle erbe officinali coltivate con metodo biologico e biodinamico controllato.

Risultati conseguiti. Con il progetto sono state introdotte nelle colline di Santa Luce (PI) coltivazioni di piante officinali da oli essenziali su una superficie di circa 10 ettari. E' stata definita l'agrotecnica in sistemi organo-biologici e sono stati collaudati 4 protocolli di coltivazione e raccolta su scala aziendale per lavanda, lavandino, timo e origano. La possibilità di meccanizzare la raccolta è stata verificata attraverso la messa a punto di uno specifico prototipo. Successivamente è stato ottimizzato il processo di distillazione degli oli essenziali.
Nel complesso con il progetto è stato validato un nuovo modello organizzativo della filiera innovativa delle erbe aromatiche di pregio (accordo di filiera della durata di 8 anni) che integra anche altre attività economiche del territorio: diversificazione delle attività agricole (agriturismo e didattica), del secondario (industria cosmetica e aromatica) e del terziario (strutture ricettive, servizi al benessere, strutture commerciali, ristorazione).

Contributo Psr Feasr: 449.955  euro

Sito web: http://floraromaticasantaluce.bio/

 

Aggiornato al:
16.03.2020
Article ID:
16031109