Piano di indirizzo generale integrato per istruzione, formazione e lavoro

Condividi

Il Piano di indirizzo generale integrato per istruzione, formazione e lavoro, approvato dal consiglio regionale nel settembre 2006, individua l'obiettivo della promozione "di una piena e buona occupazione e la riduzione dei tassi di precarietà, incentivando la stabilità e la tutela del lavoro discontinuo". Un fondo di garanzia per agevolare l'accesso al credito di lavoratori a progetto, collaboratori, lavoratori a tempo determinato, disoccupati con contratto atipico scaduto da meno di sei mesi, è stato messo a punto e finanziato dalla Regione per 1 milione di euro per il 2008 e altrettanti per il 2009. Dal gennaio 2008 i lavoratori che non hanno un contratto a tempo indeterminato hanno così una forma di tutela in più.

Questo aggiornamento lo trovi in:
Aggiornato al:
17.01.2017
Article ID:
272106