Patto per il tessile

Tra Regione, Alia e Distretto del tessile mette in campo politiche e azioni rivolte a favorire lo sviluppo dell’economia circolare del distretto del tessile e la creazione di condizioni che consentano una raccolta a rete dei rifiuti speciali, insieme all’individuazione di nuove opportunità alle quali potranno accedere gli operatori (come Eco Firenze la nuova piattaforma realizzata da Alia spa). Tra gli impegni, la Regione Toscana considererà le esigenze del distretto e più in generale dei distretti produttivi anche in previsione di realizzazione di nuovi impianti di economia circolare in Toscana. Inoltre, manterrà viva un’attività di confronto con la Commissione Europea per lo sviluppo di azioni di prevenzione, recupero, riciclo e riuso degli scarti del distretto.

Condividi
Aggiornato al:
24.02.2020
Article ID:
24213752

chiuso in redazione il 15 luglio 2020