Patrimonio immobiliare: bando per la vendita di un immobile a Valpiana Citenne, Massa Marittima

Avviso al pubblico per offerte. Opzione invio plico entro le ore 13 del 3 aprile. Opzione seduta pubblica alle ore 11 del 8 aprile 2020


BANDO CON ATTUAZIONE
Condividi

Data di pubblicazione bando su BURT

05 febbraio 2020

Data di scadenza presentazione domande

23 giugno 2020

 

La Regione Toscana con decreto dirigenziale 991 del 28 gennaio 2020 mette in vendita, mediante offerta al pubblico (opzione offerta in plico ed opzione tramite seduta pubblica), l'immobile ad uso abitativo con resede e terreno agricolo Podere S. Antonio, in località Valpiana Citenne a Massa Marittima - GR (allegato 2 del decreto).


Descrizione dell'immobile

Il lotto di vendita è costituito da un edificio ad uso abitativo corredato da un ampio resede e da
terreni agricoli. Il fabbricato, costituito da 2 piani fuori terra ha pianta rettangolare con struttura portante in muratura di pietrame classico, il tetto è a 2 falde in cemento armato ricoperto di marsigliesi. Il piano terreno è suddiviso in 4 vani: 2 magazzini, una cantina ed un  bagno, il tutto corredato da un portico, per una superficie complessiva di circa 69,88 mq.

La vera e propria abitazione, suddivisa in 4 vani più servizi, per una superficie di circa 68,49 mq si trova al primo piano, al quale si accede da una scala esterna.

Nel resede di pertinenza si trova un piccolo anness o di circa 11 mq di superficie, dove si trovano un vano ad uso deposito ed un forno.

Entrambe le costruzioni si trovano in scadente stato di manutenzione/conservazione.

Fanno inoltre parte del lotto di vendita: un resede che circonda il fabbricato principale per una
superficie di circa 4505 mq ed un adiacente terreno agricolo di circa 9610 mq di superficie.
 


Prezzo di stima: 165.000 euro

Informazioni e visione dei locali

Gli   interessati   possono   richiedere   informazioni   sul l’immobile   contattando   personalmente   e/o telefonicamente il personale regionale del Settore Patrimonio e Logistica della Regione Toscana. Può essere concordata con lo stesso personale la visione dell’immobile, nelle sole porzioni accessibili nelle ore e nei giorni prefissati dall’Amministrazione.

Per informazioni sul procedimento di vendita, contattare i seguenti  numeri telefonici  055 438 4042 e  055 438 2325 o l’indirizzo mail: infovendite@regione.toscana.it


Per chiarimenti tecnici è possibile contattare  il  geometra Fabio Cortopassi tel. 055 438 4005 fabio.cortopassi@regione.toscana.it

 

Offerta

Prima opzione: offerta con plico

Le offerte dovranno pervenire entro e non oltre le ore 13.00 del 19 giugno 2020.  Non farà fede il timbro postale. Il recapito della busta resterà a esclusivo rischio del mittente

Gli interessati possono presentare offerta mediante:

  • Poste Italiane con raccomandata A.R.
  • Agenzia di recapito autorizzata,

Il plico sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura dovrà essere indirizzato a REGIONE   TOSCANA   –  Direzione   Organizzazione   e   sistemi   informativi-   Settore   Patrimonio   e Logistica - Via di Novoli, 26 – 50127 Firenze. (Palazzo A - stanza 519)

Sul plico, oltre all’indirizzo di cui sopra, dovranno essere riportati:
a) indirizzo del mittente;
b) la seguente dicitura: CONTIENE OFFERTA PER L’ACQUISTO di “PODERE S.ANTONIO MASSA MARITTIMA"

Le offerte devono pervenire entro e non oltre le ore 13.00 del 23 giugno 2020
Non farà fede il timbro postale. Il recapito della busta resterà a esclusivo rischio del mittente.

Dichiarazione ai sensi degli aritcoli 46 e 47 e 76 del decreto del presidente della Repubblica
445/2010 relativa alla situazione giuridica dell'offerente, redatta conformemente al modello (allegato A del bando) che dovrà essere debitamente sottoscritto.
La mancanza di tale dichiarazione sarà causa di esclusione dalla procedura di alienazione.


Seconda opzione: offerta in seduta aperta al pubblico

Data della seduta pubblica: 8 aprile 2020 ore 11

La seduta pubblica per il bene oggetto del bando si svolgerà nei locali della Regione
Toscana – Settore Patrimonio e Logistica - Via di Novoli, 26 – Firenze (Palazzo A – Auditorium 2° piano), nel giorno ed ora sopra indicati, con le modalità individuate dalla legge regionale 77 del 2004 e del successivo regolamento di attuazione (decreto del presidente della giunta regionale 61/R del 2005)

La seduta si aprirà con la lettura delle eventuali offerte precedentemente pervenute con plico.
L’offerta più alta costituirà la base per le successive offerte che dovranno essere presentate sugli appositi modelli messi a disposizione dall’Amministrazione Regionale.

In assenza di precedenti offerte scritte, l’offerta  dovrà essere in rialzo rispetto al prezzo base.
In entrambi i casi l’offerta dovrà essere in aumento per valori pari a  500 Euro o suoi multipli.


L’offerta  deve essere  presentata,  compilando l'apposito modello fornito dall'Amministrazione, personalmente dall’interessato o da un suo rappresentante munito di apposita procura notarile da allegare all’offerta stessa


Per conoscere tutti i dettagli necessari a partecipare correttamente al bando di offerta consultare integralmente il bando e l'allegato A per la dichiarazione sostitutiva

Organismo emittente:
Regione Toscana

Aggiornato al:
29.04.2020
Article ID:
23965325