Panorama internazionale - OMS

 

La regione Toscana ha rafforzato la collaborazione con l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) con l'accordo quadro per il quinquennio 2003 - 2007. I progetti e le azioni culturali ed educative di promozione della salute si richiamano attualmente alle indicazioni internazionali. Tale alleanza, inoltre, ha aperto nuove opportunità alla sanità pubblica, permettendo l'allineamento delle politiche regionali al contesto europeo e mondiale.

L'accordo con l'OMS ha permesso alla Regione Toscana di aderire alle reti internazionali "Regioni che promuovono salute" (Network regions for health NRH) e "Ospedali che promuovono salute" (Health promoting hospitals HPH), di adottare i principi delle scuole che promuovono salute (Health promoting schools - HPS) e di Città sane, di far proprio il modello di sviluppo del piano europeo di azione per l'ambiente e la salute dei bambini (CEHAPE), di partecipare a studi e ricerche transnazionali sugli adolescenti e sui loro stili di vita (Health behaviour in school-aged children - (Studio HBSC su giovani e salute). In particolare quest'ultimo studio internazionale e i relativi reports sui dati toscani sono oggetto di riflessione durante i "Forum WHO/HBSC".

La rete degli ospedali per la salute ha accresciuto l'attenzione degli operatori sociosanitari sui temi della salute dei cittadini, assicurando agli ospedali una responsabilità sociale e culturale nella promozione del benessere delle comunità locali (Raccomandazione di Vienna, 1997).
Il progetto "Città sane" (Healthy cities project) è stato promosso dall'OMS, nel 1987, per sviluppare i principi della carta di Ottawa (1986). L'intento è quello di avviare e sostenere il processo che dà agli individui ed alle comunità i mezzi per aumentare il controllo sui fattori determinanti la salute (ambientali e comportamentali), migliorandola, con il coinvolgimento attivo delle amministrazioni comunali, dei cittadini e dei settori esterni alla sanità. I comuni Italiani hanno deliberato l'adesione alla rete italiana "Città sane" a Bologna il 5 dicembre 1995.

 

Reti

Regioni che promuovono salute »»
Ospedali che promuovono salute »»
Città sane »»

Health behaviour in school-aged children (Hbsc)

Rapporto internazionale 2001/2002 »»
Report dati toscani 2003-2004 »»
Report dati toscani 2005-2006 »»
Forum WHO/HBSC

Condividi
Aggiornato al:
02.03.2022
Article ID:
80862