Online il Prezzario 2018 dei Lavori pubblici della Toscana: in vigore dall'1 gennaio

Prezzi utilizzabili fino al 30 giugno 2019 per i progetti a base di gara approvati entro questa data.
GENERICO
Condividi
Gare pubbliche e appalti

 

La Regione Toscana, con delibera di Giunta n. 1386 del 11 dicembre 2017 ha approvato, di concerto con il Provveditorato Interregionale alle Opere pubbliche, il Prezzario 2018 dei Lavori pubblici della Toscana, che entra in vigore dall'1 gennaio 2018.   Tutte le stazioni appaltanti del territorio (articolo 3 "Definizioni" comma 1 lettera o) del decreto legislativo n. 50/2016 (Codice degli appalti) sono tenute a utilizzare questo Prezzario ai sensi e per i fini di cui all'articolo 23 "Livelli della progettazione per gli appalti, per le concessioni di lavori nonché per i servizi"  commi 7, 8 e 16.

Il Prezzario è lo strumento di riferimento per

  • la quantificazione definitiva del limite di spesa dell'opera da realizzare
  • l'elaborazione dei capitolati
  • per la definizione degli importi a base di appalto
  • per le valutazioni in ordine all'anomalia delle offerte.


Periodo di validità del Prezzario 2018 Lavori pubblici Toscana
I prezzi hanno validità fino al 31 dicembre 2018, e possono comunque essere utilizzati fino al 30 giugno 2019 per i progetti a base di gara la cui approvazione sia intervenuta entro tale data. I prezzi derivano da un'articolata rilevazione sul territorio regionale e nazionale, e sono stati accertati dalle Commissioni "Edilizia" e "Impianti".

  • Il costo del lavoro è invece quello determinato annualmente in apposite tabelle dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali ai sensi dell'articolo 23 comma 16 del decreto legislativo n. 50/2016.


Consultazione, esportazione file e stampa online
Ai fini della semplificazione, il Prezzario 2018 è pubblicato e consultabile online, anche per esportazione file e stampa da parte di chiunque ne abbia interesse, alle pagine web:


Composizione del Prezzario lavori pubblici 2018
Il Prezzario 2018 è composto dalle Analisi delle opere compiute, dagli Elenchi Prezzi di Tipologie e Famiglie, suddivisi per ciascun ambito provinciale della Toscana, nonché dalla Nota metodologica 2018 e dalla Guida delle lavorazioni e Norme di misurazione 2018., tutti documenti tecnici aprovati con delibera di Giunta regionale n. 1386/2017.
Nella "Nota metodologica 2018" si esplicitano i criteri di formazione e di utilizzo del Prezzario e le principali novità, mentre la "Guida delle lavorazioni e norme di Misurazione 2018" contiene le descrizioni e le norme di misurazione di alcune tipologie di opere contenute nel Prezzario e fornisce indicazioni operative per l'esecuzione delle relative lavorazioni.

I documenti che compongono il Prezzario Lavori pubblici della Toscana 2018 (allegati della delibera n.1386/2017):
 


ALF

Questo aggiornamento lo trovi in:
Aggiornato al:
30.11.2018