Nulla osta e valutazioni di incidenza ambientale

Nuove procedure per la presentazione di istanze di Nulla Osta, VincA, autorizzazioni e altri atti di assenso per interventi all'interno delle Riserve Naturali regionali o che possano determinare incidenze significative su pSIC o Siti della Rete Natura 2000

Condividi

L'articolo 52 della Legge regionale 30/2015 subordina la realizzazione di interventi, impianti ed opere nelle aree comprese all'interno delle Riserve Naturali regionali al preventivo rilascio di nulla osta della struttura regionale competente. I successivi articoli 87 e 88 della Legge regionale 30/2015 prevedono che i piani, programmi, progetti, interventi e attività che possano determinare incidenze significative su pSIC o Siti della Rete Natura 2000 siano assoggettati alla procedura di Valutazione di Incidenza Ambientale (VincA).

Al fine di rendere omogenee le modalità di presentazione di tali istanze, la Regione Toscana ha approvato la delibera di Giunta regionale 13/2022 ed ha predisposto apposita modulistica ad uso dei proponenti.

Di seguito si rendono disponibili i formulari, da presentare all’autorità preposta al rilascio del titolo principale/finale ovvero competente alla ricezione di comunicazione/segnalazione di inizio attività.

  • Istanza per screening di VIncA, nulla osta, autorizzazione ai fini del vincolo idrogeologico, altre autorizzazioni o atti di assenso comunque denominati (Format istanza screening/N.O.)
  • Istanza per valutazione appropriata, nulla osta, autorizzazione ai fini del vincolo idrogeologico (Format istanza Valutazione appropriata/N.O.)
  • Attestazione relativa alla quantificazione degli oneri istruttori (Mod. 1)
  • Richiesta di rimborso totale o parziale di oneri istruttori versati per errore oppure in eccesso rispetto a quanto dovuto (Mod. 2)
  • Attestazione di assolvimento del bollo in modo virtuale (Mod. 3)

Indicazioni applicative utili alla corretta compilazione dei format per la presentazione delle istanze

Per chiarimenti relativi ai procedimenti amministrativi di competenza del Settore Tutela della Natura e del Mare relativi a piani, programmi, progetti o interventi è possibile contattare i referenti indicati di seguito per ciascun ambito territoriale:

  • Arezzo: Stefania Bolletti - stefania.bolletti@regione.toscana.it
  • Firenze, Prato e Pistoia: Adriana Sgolastra - adriana.sgolastra@regione.toscana.it
  • Grosseto: Paolo Stefanini - paolo.stefanini@regione.toscana.it
  • Livorno: Nicoletta Rossi - nicoletta.rossi@regione.toscana.it
  • Lucca e Massa Carrara: Paola Ramacciotti - paola.ramacciotti@regione.toscana.it
  • Pisa: Guido Iacono - guido.iacono@regione.toscana.it
  • Siena: Domitilla Nonis - domitilla.nonis@regione.toscana.it

Gli estremi dei provvedimenti di competenza del Settore Tutela della Natura e del Mare sono pubblicati sulla pagina web: https://servizi.toscana.it/RT/statistichedinamiche/tutela_natura

Aggiornato al:
29.03.2022
Article ID:
13998697