Le filiere cerealicole in Toscana: problematiche attuali e prospettive future

Atti del convegno tenutosi a Firenze, il 25 gennaio 2017, Sala Pegaso, Palazzo Sacrati Strozzi, Piazza Duomo, 10
Condividi
Convegno


A  seguito della grave crisi che ha interessato il settore cerealicolo e considerata la grande importanza economica, sociale e ambientale che tale comparto riveste in Toscana, la Regione ha ritenuto opportuno promuovere un'iniziativa pubblica, finalizzata ad approfondire le problematiche attuali e le prospettive future delle principali filiere cerealicole regionali e ad esaminarne i principali punti di forza, quali la valorizzazione della tipicità, della qualità e della tracciabilità (ad esempio il Pane Toscano DOP), anche al fine di valutare la possibilità di estendere tali esperienze positive ad altre filiere, in particolare a quella della pasta e ad altri prodotti derivati (prodotti da forno, ecc.).

L'iniziativa, organizzata dalla Regione Toscana, in collaborazione con l'Accademia dei Georgofili, ha cercato di esaminare i seguenti aspetti delle filiere cerealicole toscane: criticità attuali, aspetti innovativi e di ricerca, prospettive e linee di intervento.

Di seguito gli atti del convegno:
 

Scarica il programma (pdf)

Mercato dei cereali e prospettive per la cerealicoltura toscana
Leonardo Casini
Università di Firenze

Evoluzione della cerealicoltura toscana: un confronto con altre esperienze regionali
Grazia Valentino
CREA –Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria

I Progetti Integrati di Filiera e il sostegno all'ammodernamento delle strutture di trasformazione in Toscana.
Gennaro Giliberti
Regione Toscana - Settore Produzioni agricole, vegetali e zootecniche. Promozione

Strategie aziendali per una cerealicoltura toscana sostenibile
Enrico Bonari
Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa
Marco Mazzoncini
Università di Pisa

Miglioramento genetico, recupero e valorizzazione del germoplasma-Aspetti nutraceutici
Stefano Benedettelli
Università di Firenze
Laura Ercoli
Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa

Qualità tecnologica e nutrizionale del grano tenero e duro
Nicola Pecchioni - Marina Carcea
CREA –Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria

I progetti di innovazione attivati in toscana con i recenti programmi di sviluppo rurale
Fausta Fabbri
Regione Toscana – Settore Consulenza, Fornazione e Innovazione

Aggiornato al:
04.10.2017
Article ID:
14018770