I risultati

Gli effetti della lettura ad alta voce

In parallelo alla pratica della lettura, in tutti i nidi e nelle scuole coinvolte vengono misurati gli effetti per dimostrare l'impatto che l'ascolto della lettura ad alta voce produce sui bambini e sui ragazzi.
Durante il percorso sono utilizzati metodi qualitativi di misurazione degli effetti su tutte le sezioni e le classi che partecipano. Sono individuati in particolare strumenti descrittivi che raccontano, attraverso anche un'autovalutazione da parte degli educatori e dei docenti, i processi e i cambiamenti intercorsi.

Inoltre viene individuato un campione ristretto di bambini e ragazzi per la misurazione degli effetti con metodo sperimentale: su tale campione si svolgono alcuni test per verificare la differenza tra prima e dopo l'attività di lettura, con l'utilizzo di gruppi di controllo. Questi ultimi leggono successivamente agli altri ma non vengono esclusi dall'esperienza.

I risultati di Leggere: forte! per l’anno 2021/2022

Le evidenze raccolte confermano, anche nella terza annualità del progetto, i benefici della pratica della lettura ad alta voce condivisa all’interno dell’intero sistema
d’istruzione e formazione toscano. Le misurazioni qualitative e quantitative, infatti, mettono in risalto gli effetti positivi dell'esposizione alle storie in tutti gli ordini di scuola a prescindere dall’età degli studenti e delle studentesse coinvolti.

 - la sintesi dei risultati del terzo anno 2021/2022

I risultati di Leggere: forte! per l’anno 2019/2020 

La misurazione degli effetti condotta nel corso del progetto in affiancamento e a sostegno della pratica della lettura ad alta voce, ha permesso di far emergere importanti risultati in merito ai vantaggi conseguiti dai bambini e dagli studenti.
Sia l'analisi della rilevazione quantitativa condotta sul campione ristretto, sia quella della rilevazione qualitativa estesa a tutti i partecipanti, confermano gli effetti positivi e incoraggiano la prosecuzione e l'estensione dell'iniziativa per il secondo anno

- la sintesi dei risultati del primo anno 2019/2020

INDIRE, partner dell'iniziativa, realizza un’indagine sulla ricaduta che il progetto ha sul processo di insegnamento-apprendimento, sul cambiamento delle pratiche didattiche e sulla vita della sezione e classe.

sono stati somministrati:

- un questionario destinato alle/agli educatrici/ori dei Servizi Educativi per la prima infanzia e alle/agli insegnanti della Scuola dell’Infanzia che hanno partecipato al progetto nell’a.s. 2019/20 e/o 2020/21,per raccogliere le loro percezioni e opinioni in relazione agli effetti del progetto sul loro modo di insegnare e sulle loro classi;

- un questionario rivolto ai Dirigenti e Coordinatori/Coordinatrici delle Istituzioni Scolastiche che hanno partecipato a Leggere: forte! nell’a.s. 2019/20 e/o 2020/21 con lo specifico fine di raccogliere percezioni e opinioni in relazione ad aspetti organizzativi che la realizzazione delle attività ha comportato nella vita della scuola e alle possibili ricadute didattiche.

- una prima sintesi dei risultati


I risultati di Leggere: forte! per l’anno 2020/2021 

Il secondo anno di Leggere: forte! ha confermato una piena coerenza delle evidenze qualitative e quantitative, un dato questo significativo e incoraggiante riguardo alle finalità che si intendono perseguire. Oltre ai dati raccolti tramite test standardizzati, è emerso che anche l’esperienza diretta degli attori coinvolti nella pratica di lettura ad alta voce sia risultata positiva e rilevi quei guadagni che la politica educativa si propone di promuovere.

Condividi
Aggiornato al:
01.09.2023
Article ID:
25748121