Aggiornamento in: Economia Innovazione

Horizon 2020, aerospazio e rete Nereus: convegno il 2 febbraio a Firenze

Online le slide degli interventi. Evento organizzato dal Distretto tecnologico FORTIS e Regione Toscana. Focus su applicazioni spaziali per monitoraggio ambiente, colture agricole, patrimonio culturale.
Condividi
Distretti tecnologici


Incontro e dibattito sulle attività che la Regione Toscana, insieme agli attori del territorio, sta realizzando a sostegno del settore dell'aerospazio e sulle opportunità della rete europea NEREUS, l'associazione di regioni europee attiva nella promozione delle tecnologie spaziali, alla quale Regione Toscana ha aderito negli ultimi anni. E' l'obiettivo del convegno "Progetti vincenti di Horizon 2020/Spazio e Rete NEREUS: opportunità e prospettive per la ricerca, le aziende e il territorio" in programma il 2 febbraio a Firenze, presso lìAuditorium di Santa Apollonia (via San. Gallo 25/a).  La Tavola rotonda verte sugli strumenti innovativi, derivanti dall'uso delle tecnologie spaziali e dei dati di OT (Osservazione della Terra), potrebbero migliorare il monitoraggio dell'ambiente, del territorio,delle colture, del patrimonio culturale, in termini di efficacia ed efficienza economica.
L'organizzazione è a cura del Distretto tecnologico FORTIS (Distretto per la Fotonica, l'Optoelettronica, la Robotica, le Telecomunicazioni, l'Informatica e lo Spazio), dell'Istituto di Fisica Applicata "Nello Carrara" (IFAC) del CNR e del settore "Ricerca Industriale, Innovazione e Trasferimento Tecnologico" di Regione Toscana.

Interverranno la senatrice Rosa Maria Di Giorgi della 7a Commissione permanente del Senato della Repubblica, l' assessore alle Attività Produttive di Regione Toscana, Stefano Ciuoffo e la vicesindaca del Comune di Firenze, Cristina Giachi. Sono previsti anche interventi di Marco Conti, Direttore del Dipartimento DIITET del CNR e Augusto Cramarossa dell'Agenzia Spaziale Italiana. Il CNR IFAC presenterà due progetti sulle tecnologie spaziali recentemente finanziati nell'ambito del Programma europeo Horizon 2020. Alla tavola rotonda (dalle ore 12:20) parteciperanno gli attori del distretto tecnologico toscano, sia del mondo scientifico sia dei settori produttivi, nonché personale tecnico di Regione Toscana. Una testimonianza sull'esperienza della Regione Lombardia nella rete NEREUS sarà presentata da un rappresentante del distretto aerospaziale lombardo.

Il programma (scarica la locandina-programma) e download slide disponibili

- Apertura e benvenuto
Roberto Pini, direttore Istituto Fisica Applicata, CNR - scarica slide L'Istituto di Fisica applicata ‘Nello Carrara' attività in campo Spazio ed Osservazioni della Terra
- Saluti delle autorità
Stefano Ciuoffo, assessore Attività Produttive, Regione Toscana
Rosa Maria Di Giorgi, senatrice 7a Commissione permanente del Senato della Repubblica
Cristina Giachi, vicesindaca, Comune di Firenze
Marco Conti, direttore Dipartimento DIITET (Ingegneria) del CNR

11:00 Ricerca, Regioni ed Europa
Augusto Cramarossa, Agenzia Spaziale Italiana - scarica slide Il suolo ADO in Horizon 2020 Spazio

11:20 Il Progetto AURORA Advanced Ultraviolet Radiation and Ozone Retrieval for Applications" di Horizon 2020 - scarica slide
Ugo Cortesi, coordinatore scientifico, IFAC-CNR

11:50 Il Progetto ReDSHIFT "Revolutionary Design of Spacecraftthrough Holistic Integration of Future Technologies" di Horizon 2020 - scarica slide
Alessandro Rossi, coordinatore scientifico, IFAC-CNR

12:20 Tavola rotonda: il settore aerospazio in Toscana e le opportunità della Rete NEREUS
Moderatore: Fabio Boscaleri, ufficio di collegamento con le Istituzioni Comunitarie, Regione Toscana – direazione generale Presidenza
Interventi:
Marco Luise, Università di Pisa, rappresentante Distretto FORTIS
Tiziano Mazzoni, Finmeccanica, rappresentante Distretto FORTIS
David Zolesi, Kayser
Emilio Simeone, FlyBy
Rappresentanti Rete NEREUS tbc
Vincenzo Naso, Regione Toscana, direzione Ambiente
Maurizio Trevisani Regione Toscana direzione Urbanistica e Politiche abitative
.

Link utili

- Progetto Aurora: http://www.aurora-copernicus.eu/
- IFAC CNR www.ifac.cnr.it - il sito del progetto ReDSHIFT sarà a breve online


Anna Luisa Freschi
 

Questo aggiornamento lo trovi in:
Aggiornato al:
25.03.2016
Article ID:
13127326