Finanziamento di progetti per realizzare Percorsi per competenze trasversali e orientamento

Graduatoria di merito e valutazione tecnica dei progetti ammissibili a finanziamento (decreto del 24 luglio 2023). Approvato l'elenco delle proposte progettuali ammissibili (decreto del 17 maggio 2023). Priorità 4 Occupazione giovanile. Online le FAQ aggiornate al 30 marzo 2023. Pr Fse-2021-2027, avviso pubblico Pcto. Presentazione domande fino al 12 aprile 2023


BANDO CON ATTUAZIONE
Condividi

Data di pubblicazione bando su BURT

15 marzo 2023

Numero e parte del BURT

11, supplemento 50

Data di scadenza presentazione domande

15 febbraio 2024

I percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento (Pcto) svolti dagli studenti dell’ultimo triennio delle scuole secondarie di secondo grado sono importanti.
La Regione Toscana con il bando approvato con decreto dirigenziale 4016 del 27 febbraio 2023, finanzia progetti per la realizzazione di attività collaterali ed integrative a tali percorsi, rivolti a studenti, docenti e tutor, nell’ottica di migliorarne l’efficacia e la qualità. L’intervento rientra nell'ambito di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani.

In evidenza
: online le FAQ del 12 gennaio 2024


Presentazione domande per progetti da realizzarsi nell'anno scolastico 2024-2025 dal 15 gennaio al 15 febbraio 2024. Le FAQ del 7 dicembre 2023:


Assegnazione del finanziamento ai beneficiari e impegno di spesa (decreto del 31 agosto 2023)

Con decreto dirigenziale 19826 del 31 agosto 2023, la Regione ha assegnato la somma   complessiva di 1.316.570,17 euro per il finanziamento dei 28 progetti  risultati ammissibili (decreto 16404/2023) per gli importi indicati nell’allegato 1, impegnando la medesima somma sul bilancio finanziario gestionale 2023-2025:


Graduatoria di merito e valutazione tecnica dei progetti ammissibili a finanziamento (decreto del 24 luglio 2023)

Con decreto dirigenziale 16404 del 24 luglio 2023 la Regione Toscana ha approvato
la graduatoria di merito delle proposte progettuali ritenute ammissibili a finanziamento e gli esiti della valutazione tecnica, rinviando a successivo atto l'approvazione della graduatoria completa dei progetti ammessi a finanziamento, a seguito della generazione dei CUP e del perfezionamento della variazione di bilancio richiesta, e l'assunzione dei relativi impegni di spesa:


Approvato l'elenco dei progetti ammissibili (decreto del 17 maggio 2023)

La Regione Toscana con decreto 10810 del 17 maggio 2023 ha approvato gli esiti istruttori delle domande presentate, approvando l'elenco delle proposte progettuali ammissibili:


Le FAQ aggiornate al 30 marzo 2023


Destinatari / beneficiari del bando

I progetti devono essere presentati ed attuati da una associazione temporanea di scopo ATS, costituita o da costituire a finanziamento approvato, composta dai seguenti soggetti:

• 1 istituto di istruzione secondaria di secondo grado, in qualità di capofila;

• 1 organismo formativo accreditato ai sensi della delibera 1407/2016 e successive modifiche e integrazioni. o in alternativa un istituto scolastico accreditato ai sensi della delibera 894/2017 e ss.mm.ii. che svolga esclusivamente funzione di agenzia accreditata.

Qualora l’Istituto di istruzione secondaria di secondo grado sia in regola con la normativa sull’accreditamento potrà presentare e gestire autonomamente domanda di finanziamento del proprio progetto.

Tale partenariato minimo potrà essere facoltativamente integrato con altri soggetti, fino al numero massimo di 5 compresi quelli del partenariato minimo, che abbiano parte attiva nel progetto.


Destinatari dei corsi

  • Studenti destinatari dei percorsi di Pcto
  • Tutor scolastici e aziendali.

Scadenza e presentazione domande

  • 12 aprile 2023 per i progetti da realizzarsi nell’anno scolastico. 2023-2024.
     
  • 15 febbraio 2024 per i progetti da realizzarsi nell’a.s. 2024-2025.
     
  • 15 febbraio 2025 per i progetti da realizzarsi nell’a.s. 2025-2026.

La domanda, corredata dalla documentazione allegata prevista dall’avviso, deve essere trasmessa tramite il Formulario di presentazione progetti on-line: https://web.regione.toscana.it/fse3

L'accesso all'applicativo è possibile tramite Carta nazionale dei servizi (Cns), con Carta d'Identità Elettronica (Cie) o con credenziali Spid, previa registrazione.


Caratteristiche dei progetti

I progetti devono riferirsi agli anni scolastici di prossimo avvio rispetto alla scadenza e devono avere una durata massima di 12 mesi.

AncoraAncora I progetti sono finanziabili per un importo compreso tra Euro 25.000,00 e Euro € 50.000,00.

La proposta progettuale deve, obbligatoriamente, contenere tutte le attività sotto riportate:

1)  Progettare e gestire Pcto efficaci
Destinatari: tutor scolastici e aziendali dei percorsi Pcto

2) Formazione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro
Destinatari: studenti destinatari dei percorsi Pcto della scuola capofila

3)  Formazione ed orientamento
Destinatari: studenti destinatari dei percorsi Pcto della scuola capofila

4) La valutazione degli apprendimenti e la certificazione delle competenze nel percorso Pcto.
Destinatari: docenti e funzioni strumentali dell’istituto scolastico


Doatzione finanziaria

Il bando è triennale con una disponibilità annuale di 1.550.000 euro per un totale complessivo nei tre anni di 4.650.000 euro

Per conoscere tutti i dettagli necessari a presentare correttamente la domanda consultare integralmente l'avviso pubblico (allegato A del decreto dirigenziale 4016 del 27 febbraio 2023) e i suoi allegati. Disponbili anche in file editabiole alcuni allegati, ai fini della compilazione digitale

Domande e risposte


Per saperne di più


Priorità 4 Occupazione giovanile

Organismo emittente:
Regione Toscana

Aggiornato al:
15.01.2024
Article ID:
148194648