Fabbrica intelligente e Industria 4.0

 


Fanno riferimento a fabbrica intelligente le tecnologie legate all'iCT per l'industria, all'automazione dei processi e della produzione, alla meccatronica e robotica fino alla produzione e impiego di materiali innovativi. Oltre alle competenze scientifiche, le possibili applicazioni ai settori tradizionali sono molteplici. la fabbrica intelligente richiede una maggiore efficienza dei processi organizzativi, interni e esterni all'azienda, non ultimi i processi legati all'eco-sostenibilità e all'innovazione organizzativa. L'Italia, come altri paesi europei, si è dotata di un Piano nazionale per l'industria 4.0 (slide presentazione  del Ministreo dello Sviluppo economico)  

In particolare le macro-categorie di riferimento sono:
1. Processi di produzione avanzati
2. Meccatronica per il manifatturiero avanzato
3. Metodi e strumenti di modellazione, simulazione e supporto  alla produzione manifatturiera
4. Ict per il manufacturing
5. Produzione e impiego materiali innovativi
6. Strategie e management per il manifatturiero
7. Tecnologie per un manifatturiero sostenibile
8. Tecnologie e metodi per la fabbrica delle persone (interazione uomo macchina)

 

 
Atti della Regione Toscana


2017

  • Strategia regionale Industria 4.0. Competenze per l'economia digitale: primi indirizzi per la formazione 4.0 approvati con  decisione di Giunta regionale n.9 del 31-01-2017: allegato A - Strategia regionale Industria 4.0 Competenze per l'economia digitale: primi indirizzi per la formazione 4.0

 

2016


 

Condividi
Aggiornato al:
20.05.2019
Article ID:
17455058

Fabbrica intelligente e Industria 4.0, gli atti di indirizzo

Fanno riferimento a fabbrica intelligente le tecnologie legate all'ICT per l'industria, all'automazione dei processi e della produzione, alla meccatronica e robotica fino alla produzione e impiego di materiali innovativi. Oltre alle competenze scientifiche, le possibili applicazioni ai settori tradizionali sono molteplici. la fabbrica intelligente richiede una maggiore efficienza dei processi organizzativi, interni e esterni all'azienda, non ultimi i processi legati all'eco-sostenibilità e all'innovazione organizzativa. L'Italia, come altri paesi europei, si è dotata di un Piano nazionale per l'industria 4.0 (slide presentazione  del Ministreo dello Sviluppo economico)  

In particolare le macro-categorie di riferimento sono:
1. Processi di produzione avanzati
2. Meccatronica per il manifatturiero avanzato
3. Metodi e strumenti di modellazione, simulazione e supporto  alla produzione manifatturiera
4. Ict per il manufacturing
5. Produzione e impiego materiali innovativi
6. Strategie e management per il manifatturiero
7. Tecnologie per un manifatturiero sostenibile
8. Tecnologie e metodi per la fabbrica delle persone (interazione uomo macchina)

 

 
Atti della Regione Toscana


2017

  • Strategia regionale Industria 4.0. Competenze per l'economia digitale: primi indirizzi per la formazione 4.0 approvati con  decisione di Giunta regionale n.9 del 31-01-2017: allegato A - Strategia regionale Industria 4.0 Competenze per l'economia digitale: primi indirizzi per la formazione 4.0

 

2016


 

Condividi
Aggiornato al:
25.03.2020
Article ID:
13940057

Link e allegati

Aggiornamenti

Vedi tutti

Un'iniziativa finalizzata alla costituzione di un Centro di Competenze per la promozione e lo sviluppo di progetti in grado di favorire l’innovazione, di processo come di prodotto,  nei distre...