Divieto di commercializzazione di petunie geneticamente modificate (GM): aggiornamento


La coltivazione e l'immissione in commercio di materiale vegetale geneticamente modificato (OGM) in Europa sono regolamentati e soggetti ad autorizzazione ai sensi della direttiva 2001/18/CE.

Recentemente è stata rilevata, nella rete commerciale europea e italiana, la presenza di varietà di petunie che risultano essere geneticamente modificate.

In particolare la Commissione Europea segnala il perdurare del rischio che possano essere poste in commercio varietà di petunie con introduzione di colore non esistente in natura (arancione) ottenuto tramite modificazione genetica.

La commercializzazione di questi tipi di petunie in tutti i Paesi UE è vietata in quanto queste varietà non dispongono della sopra ricordata autorizzazione ai sensi della direttiva 2001/18/CE.

Si invitano pertanto tutti i soggetti interessati ad evitare l'acquisto e la commercializzazione delle varietà di petunia che sono confermate essere GM per non incorrere nelle sanzioni previste dal D.Lgs. 224/2003.

La lista dei nomi commerciali delle varietà oggetto del divieto è stata comunicata con nota del Ministero dell'Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare, prot. 0007267 del 21/03/2019, ed è riportata nel seguente documento:

Elenco nomi commerciali delle petunie confermate essere GM 11/03/2019

 

 

Condividi
Aggiornato al:
27.03.2019
Article ID:
16216805