Aggiornamento in: Diritti

Dire e Fare Innovazione

Scuola Normale Superiore di Pisa, 21 luglio 2015
Condividi

Cambio di rotta per cittadini e amministratori: più innovazione e meno norme per una nuova cittadinanza

Le ICT ci consentono di rinnovare il rapporto tra cittadini, imprese e Pubblica Amministrazione, favorendo la revisione dei processi amministrativi, per renderli più efficaci e far risparmiare tempo e denaro, introducendo nuove forme di comunicazione, di  interazione nonché nuove opportunità di sviluppo. I servizi del prossimo futuro dovranno ispirarsi al principio del digital by default, concepiti e ripensati  in forma digitale, strettamente legati ai bisogni di cittadini e imprese.

In questa evoluzione bisogna tenere conto della necessità di un nuovo approccio: una nuova cultura per amministratori e cittadini.

Quali strategie mettere dunque in atto? La giornata, attraverso cinque sessioni tematiche, costituirà un momento di confronto finalizzato a dare un contributo per la strategia di innovazione del paese. A conclusione dei lavori sarà presentato il Manifesto dell'Innovazione che ANCI porterà all'attenzione del governo.

 

 Per iscriversi:
La partecipazione è gratuita, possono partecipare massimo tre persone per Ente o Associazione.
Per una migliore organizzazione chiediamo di iscriversi entro il prossimo 17 luglio >>> cliccando qui

Torna a Dire e Fare 2015

Questo aggiornamento lo trovi in:
Aggiornato al:
22.07.2015
Article ID:
12661287