Dagli algoritmi all'intelligenza artificiale alla robotica

All'interno dei Seminari Faraday, il ciclo di incontri sui temi della digitalizzazione/industria 4.0., si inserisce l'appuntamento del 5 dicembre, alle ore 15.30 con i professori Antonio Bicchi e Paolo Ferragina che si confronteranno tra il rapporto tra persone e macchine, sui temi dell'automazione e dell'intelligenza artificiale e, nello specifico sulla percezione da parte delle macchine dei fenomeni esterni e della loro replicabili.

Il seminario è organizzato a Firenze in Sala Pegaso (Piazza Duomo, 10) ed è costruito come un confronto a due voci tra i due docenti, moderato dal giornalista Cesare Peruzzi, Direttore di Toscana 24 - Il Sole24Ore e introdotto da Albino Caporale, Direttore Attività produttive della Regione Toscana. L'assessore alle attività produttive, al credito, turismo e commercio Stefano Ciuoffo aprirà l'incontro.

Antonio Bicchi, professore di automatica e robotica al Centro di Ricerca "E. Piaggio", presso il dipartimento di ingegneria dell'informazione dell'Università di Pisa e Senior Researcher all'Advanced Robotics Department dell'Istituto Italiano di Tecnologia e Paolo Ferragina,  professore di Algoritmi al Dipartimento di Informatica dell'Università di Pisa e direttore del dottorato regionale "Pegaso" in Informatica, proveranno a rispondere i tanti interrogativi che ci pone il rapporto tra uomo e macchina.
Non sappiamo quanto tempo ci vorrà per riscriverlo, ma sicuramente siamo di fronte a un passaggio epocale, un percorso già iniziato che apre uno spaccato molto concreto su quelle che potranno essere le macchine intelligenti del futuro e sulle sue implicazioni sulla nostra quotidianità.

E' possibile rivedere qui > la registrazione dell'incontro.

Per informazioni
comunicazione.dap@regione.toscana.it
Segui l'evento sui social con l'hashtag #FaraDay

Prossimo appuntamento con il ciclo Seminari Faraday è fissato per il 12 gennaio 2018.


Scarica la locandina con il programma


 

 

Condividi
Aggiornato al:
13.12.2017