Cresce la soddisfazione dei toscani per la situazione economica personale


Secondo i dati dell'indagine campionaria Istat "Apsetti della vita quotidiana", in Toscana la percentuale di persone, di 14 anni e più, molto o abbastanza soddisfatte della propria situazione economica in Toscana, è pari al 46,4%. Una quota che supera sia quella del 2013 (43,6%), sia quella del 2012 (45%). Cresce soprattutto la percentuale di coloro che si dichiarano abbastanza soddisfatti (dal 41,2 del 2013 al 43% del 2014) e diminuisce quella degli individui per niente soddisfatti (dal 16,0% del 2013 al 14,3% del 2014). In Toscana, rispetto all'Italia, si rileva una miglior percezione per la propria situazione economica (figura 1 e tavola 1).
L'indagine multiscopo "Aspetti della vita quotidiana", svolta ogni anno dall'Istat, oltre ad indagare comportamenti e aspetti della vita delle famiglie italiane quali la soddisfazione per le relazioni familiari e amicali, la situazione economica e i principali problemi della zona in cui si vive, raccoglie informazioni anche sul benessere soggettivo (soddisfazione per la vita nel complesso) e sul grado di fiducia interpersonale.

Figura 1 - Persone di 14 anni e oltre per livello di soddisfazione su situazione economica. Toscana e Italia- Anno 2014  (Valori % su totale delle persone di 14 anni e più della stessa zona). Fonte dei dati: Indagine Multiscopo Istat "Aspetti della vita quotidiana" Anno 2014. Elaborazioni a cura del settore "Sistema Informativo di supporto alle decisioni". Ufficio regionale di Statistica



Tavola 1 - Persone di 14 anni e oltre per livello di soddisfazione su situazione economica e risorse economiche. Toscana e Italia- Anni 2010-2014  (Valori % su totale delle persone di 14 anni e più della stessa zona). Fonte dei dati: Indagine Multiscopo Istat "Aspetti della vita quotidiana" Anno 2014. Elaborazioni a cura del Settore Sistema Informativo di supporto alle decisioni. Ufficio Regionale di Statistica




In Toscana nel 2014 cresce sensibilmente il numero di famiglie che giudicano la propria situazione economica invariata o in miglioramento rispetto al 2013. Se dal 2013 al 2014 si registra solo un lieve aumento nella percentuale di famiglie che ritengono ci sia stato un miglioramento (dal 3,4 del 2013 al 4,1 del 2014), è nella quota di famiglie che giudicano invariata la propria situazione economica che si osserva la crescita più consistente (dal 37% del 2013 al 47% del 2014). Per contro, la quota di famiglie che percepiscono un peggioramento è in calo rispetto al 2013. La tendenza rilevata in Toscana va di pari passo alla media nazionale (tavola 2 e figura 2).

Figura 2 - Persone di 14 anni e oltre per livello di soddisfazione su situazione economica e risorse economiche. Toscana e Italia- Anno 2014  (Valori % su totale delle persone di 14 anni e più della stessa zona). Fonte dei dati: Indagine Multiscopo Istat "Aspetti della vita quotidiana" Anno 2014. Elaborazioni a cura del Settore Sistema Informativo di supporto alle decisioni. Ufficio Regionale di Statistica



Risorse economiche delle famiglie: cresce dal 52,4% al 63,7% il numero di famiglia che le ritiene adeguate giudizio di adegunumero giudizio positivo aumenta il nIl giudizio delle famiglie sul livello di adeguatezza delle loro risorse economiche è speculare a quello della valutazione sulla propria situazione economica. Nel 2014, rispetto al 2013, è stabile sia la quota di famiglie che ritiene tali risorse ottime, sia la quota di famiglie che le giudica assolutamente insufficienti; si registra tuttavia un aumento significativo della percentuale di famiglie che giudicano tali risorse adeguate (dal 52,4% del 2013 al 63,7 del 2014) e una diminuzione altrettanto significativa della quota di famiglie che le ritiene scarse (dal 40,4 del 2013 al 38,8 del 2014). Anche su questo aspetto la Toscana è in linea con la media nazionale (tavola 2).

Tavola 2 - Famiglie per valutazione della situazione economica rispetto all'anno precedente, valutazione delle risorse economiche della famiglia negli ultimi 12 mesi. Toscana e Italia. Anno 2014 (Valori % su totale delle famiglie della stessa zona).  Fonte: Indagine Multiscopo Istat "Aspetti della vita quotidiana" Anno 2014. Elaborazioni a cura del Settore Sistema Informativo di supporto alle decisioni. Ufficio Regionale di Statistica

 

Aggiornato al:
17.01.2015
Article ID:
12223759