Covid-19 - sviluppo di competenze digitali negli istituti scolastici superiori secondari per la didattica digitale integrata/e-learning

Scadenza posticipata alle ore 24:00 del 15 ottobre 2021

BANDO CON ATTUAZIONE
Condividi

Data di scadenza presentazione domande

15 ottobre 2021

Aggiornamento - posticipo scadenza avviso pubblico "Covid-19 - sviluppo di competenze digitali negli istituti scolastici superiori secondari per la didattica digitale integrata/e-learning"
Con decreto in fase di certificazione la scadenza fissata alle ore 24:00 del giorno 30 settembre 2021 è stata posticipata alle ore 24:00 del giorno 15 ottobre 2021

La Regione Toscana con decreto dirigenziale 14198 del 03/08/2021, ha approvato l'avviso pubblico “Covid-19 - sviluppo di competenze digitali negli istituti scolastici superiori secondari per la didattica digitale integrata/e-learning” (avviso pubblico - allegato A del decreto).

Finalità del bando
L'avviso pubblico, rivolto agli Istituti tecnici, professionali secondari superiori della Toscana, mira a rafforzare l'istruzione tecnica e professionale (nel più ampio contesto della filiera formativa a sviluppo verticale IeFP-IFTS-ITS) ed a fronteggiare sia, la necessità di interventi formativi del personale docente nella riprogrammazione degli insegnamenti mediante la Didattica Digitale Integrata/e-learning, sia la necessità di tutelare il diritto all'istruzione e alla formazione di tutti attraverso l’acquisizione di nuove capacità e competenze digitali necessarie per l’occupazione, la crescita personale e l’inclusione sociale.

Destinatari del bando
I destinatari dei progetti formativi sono i docenti delle scuole secondarie superiori toscane.

I progetti possono essere presentati ed attuati da Istituti tecnici, Istituti professionali, Istituti scolastici secondari superiori attraverso i propri Licei Artistici, in qualità di soggetti singoli o in Associazione Temporanea di Scopo (ATS) con Agenzie formative e Fondazioni ITS, costituita o da costituire a finanziamento approvato: in quest’ultimo caso, il capofila della suddetta ATS dovrà essere esclusivamente un Istituto tecnico o un Istituto professionale o un Istituto scolastico secondario superiore.
Ciascuna ATS può essere composta da un numero massimo di n° 3 (tre) soggetti compreso l’Istituto scolastico capofila. Ciascuna ATS potrà presentare 1 (una) sola proposta progettuale in risposta all’avviso. Ciascun soggetto in qualità di soggetto singolo /capofila o partner può candidarsi in numero massimo di 2 (due) progetti.
Per la realizzazione dei progetti è necessario che il soggetto attuatore di attività formative sia in regola con la normativa sull’accreditamento (DGR 1407/2016 e DGR 894/2017 e ss.mm.ii.). In caso contrario il loro apporto deve limitarsi alla messa a disposizione di proprie risorse umane e strumentali.

Scadenza e modalità di presentazione domanda e progetto
Le domande di finanziamento possono essere presentate a partire dalle ore 10:00 del giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso sul BURT e devono pervenire entro e non oltre le ore 24:00 del giorno 15 ottobre 2021.
La domanda (e la documentazione allegata prevista dall’avviso pubblico deve essere trasmessa tramite l’applicazione web “Formulario di presentazione dei progetti FSE online” previa registrazione al Sistema Informativo FSE all’indirizzo web https://web.rete.toscana.it/fse3.
Si accede al Sistema Informativo FSE con l’utilizzo di una Carta nazionale dei servizi-Cns attivata (di solito quella presente sulla Carta sanitaria elettronica della Regione Toscana) oppure con credenziali Spid (Sistema pubblico di identità digitale), per il cui rilascio si possono seguire le indicazioni della pagina web open.toscana.it/spid.
La domanda e la documentazione allegata prevista dall’avviso pubblico devono essere inseriti nell’applicazione web “Formulario di presentazione dei progetti FSE on line” secondo le indicazioni fornite in allegato 5 “Istruzioni formulario on line”.

Interventi / Progetti ammissibili
Percorsi di formazione brevi (indicativamente dalle 8 ore alle 24 ore), per l'acquisizione di competenze tecnico professionali e digitali a tutti i livelli di complessità necessarie a padroneggiare sia strumenti (piattaforme e dispositivi informatici) che metodologie con cui realizzare Didattica Digitale Integrata negli Istituti scolastici secondari superiori .
Al fine di agevolare gli studenti e i docenti alla fruizione della DAD e dell’e-learning, e ridurre il divario digitale, potranno essere attivati servizi locazione o leasing per la messa a disposizione di dispositivi tecnologici, a supporto della formazione dell’utilizzo di programmi e piattaforme per l’attività didattica virtuale (quali ad es. laboratori e visite guidate on line), nonchè dell’uso di videoconferenze e dell'e-learnig in genere.E' prioritaria la partecipazione ai percorsi formativi di docenti in organico agli istituti scolastici facenti parte di un Polo Tecnico Professionale riconosciuto.
I percorsi non prevedono stage.
I percorsi sono finalizzati al rilascio di un attestato di frequenza o dichiarazione di apprendimenti.

Dotazione finanziaria: Per l’attuazione dell’avviso è disponibile la cifra complessiva di Euro 425.239,03 a valere sull’Attività PAD C.1.1.3A del Fondo Sociale Europeo.
I progetti sono finanziabili per un importo pubblico non superiore a Euro 42.523,90.

Documentazione

Per conoscere tutti i dettagli necessari a presentare correttamente domanda di partecipazione e progetto, consultare integralmente il bando e i suoi allegati:

  1. Domanda e dichiarazioni
  2. Formulario descrittivo per l’avviso
  3. Griglie ammissibilità e di valutazione
  4. Modello convenzione
  5. Istruzioni per compilazione e presentazione on line Formulario progetti FSE
  6. Informativa agli interessati ai sensi del Regolamento (UE) 679/2016 “Regolamento generale sulla protezione dei dati”
  7. Scheda simulazione preventivo - Costi diretti e indiretti (max 40%) sui costi diretti di personale

Per saperne di più
Informazioni possono essere richieste scrivendo al seguente indirizzo mail: ptp@regione.toscana.it 
 

Organismo emittente:
Regione Toscana

Aggiornato al:
29.09.2021
Article ID:
74185161