Aggiornamento in: Lavoro

Covid-19 - Istruzioni per attività produttive

Protocollo di sicurezza anti-contagio

Condividi

L'ordinanza 48 del 3 maggio 2020, prevede la presentazione del Protocollo di sicurezza anti-contagio COVID-19.
Le disposizioni tecniche di attuazione previste dalla Delibera 595 del 11 maggio 2020 prevedono le seguenti modalità di trasmissione.

  • Compilazione on line sul sito https://servizi.toscana.it/presentazioneFormulari.
    In questo caso il format del protocollo si aprirà automaticamente a video, durante la compilazione, con contenuti uguali a quelli riportati negli allegati alla presente delibera
     
  • Trasmissione tramite e-mail all’indirizzo protocolloanticontagio@regione.toscana.it, compilando, per l’attività di competenza, lo specifico allegato alla presente delibera. In tal caso alla mail dovrà essere allegato, oltre al protocollo, la copia del documento di identità in corso di validità del firmatario del protocollo; farà fede per la dimostrazione
    ell’avvenuta trasmissione, la copia della mail di trasmissione
     
  • Non sono accettati protocolli trasmessi con PEC

Ai fini della trasmissione tramite e-mail del protocollo anti-contagio sono approvati i seguenti
allegati:

  • Allegato 1 - Format per tutte le attività lavorative che non prevedano rapporti con la clientela
  • Allegato 2 - Format per attività commerciali
  • Allegato 3 - Format per uffici privati, libere professioni e lavoratori autonomi


Per tutte le attività aperte alla data del 18 aprile 2020, per le quali non sia stato ancora trasmesso il protocollo secondo le disposizioni dell’ordinanza 38/2020, dovrà essere compilato il format on line all’indirizzo sopra riportato o trasmesso il protocollo anti-contagio tramite e-mail, all’indirizzo email sopra riportato, entro la data del 31 maggio 2020; per le altre attività la compilazione del protocollo dovrà avvenire entro 30 giorni dalla riapertura.

Coloro che hanno già inviato il protocollo tramite e-mail o tramite compilazione on line non
devono inviarlo nuovamente, ferma restando l’applicazione delle disposizioni, di cui alla ordinanza 48/2020.

Come già specificato dall’ordinanza 48/2020, le pubbliche amministrazioni non sono tenute alla
compilazione on line del protocollo anticontagio.

I servizi PISLL della Regione Toscana, nel periodo di emergenza sanitaria Covid-19, verificano
l’adozione delle procedure di sicurezza anti-contagio. La verifica è principalmente finalizzata a
valutare l’efficacia delle procedure di sicurezza anti contagio adottate, a informare e assistere
imprese, attività commerciali e lavoratori in genere per l’applicazione di corrette misure di tutela della salute nei luoghi di lavoro, con l’obiettivo di contenere al massimo la diffusione del
COVID-19

Hai bisogno di aiuto?
Chiama il numero verde 800-980102
dal lunedì al venerdì (escluso festivi) dalle 8 alle 19
Oppure invia una email: reteregionale-suap@regione.toscana.it

 

Questo aggiornamento lo trovi in:
Aggiornato al:
15.05.2020
Article ID:
24908956