Contributi per la ripartenza dello sport nell'emergenza Covid-19

Riaperti i termini per la per la presentazione della rendicontazione da parte dei beneficiari individuati con decreto 16082/2020

GENERICO
Condividi

Il 31 luglio 2021 scadono i termini per la presentazione della rendicontazione da parte dei beneficiari individuati con decreto 16082/2020.

Si ricorda che tutte le spese documentate devono essere riferite all'anno 2020.

La rendicontazione dovrà contenere la seguente documentazione:

  • sintetica rendicontazione finanziaria delle spese effettivamente sostenute riferibili all'anno 2020;
  • IBAN del beneficiario;
  • indicazione della pagina web o Facebook dove verrà pubblicato il contributo assegnato.

Non sono richiesti allegati.


Il soggetto beneficiario del contributo dovrà conservare i giustificativi delle spese sostenute ed esibirli in caso di controllo anche a campione.

In sede di verifica amministrativo contabile, tutte le spese effettivamente sostenute dovranno risultare giustificate da fatture quietanzate o documenti contabili di valore probatorio equivalente, pena la revoca del finanziamento.

Tutte le spese devono essere riconducibili all'anno 2020.

La rendicontazione deve essere presentata esclusivamente per via telematica tramite apposito formulario avendo così diritto alla liquidazione dell'intero importo del contributo ottenuto.

E' necessario che i rappresentanti legali presentino la rendicontazione, autenticandosi attraverso la propria smart card (carta di identità elettronica o tessera sanitaria abilitata).

Nel caso in cui la rendicontazione non venga presentata con le modalità sopra indicate e nei termini previsti, l'amministrazione regionale procederà alla revoca del contributo assegnato.

Questo aggiornamento lo trovi in:
Aggiornato al:
04.05.2021
Article ID:
25816948