Conoscere il rischio sismico

Condividi

La campagna di informazione "Conoscere il rischio sismico" è una attività della Regione Toscana rivolta alla popolazione con l'obiettivo di aumentare la formazione e l'informazione sul rischio sismico.
L'iniziativa è stata avviata fin dal 1998 con l'approvazione della legge regionale n. 56 del 1997 "Interventi sperimentali di riduzione del rischio sismico" e sostenuta in seguito dal "Programma regionale di tutela ambientale" (PRAA).
L'attività di informazione prevede la distribuzione alle scuole di materiale didattico e informativo, volumi, opuscoli, gadget, calendari da parete e tascabile con gli argomenti del rischio sismico e locandine e poster sul comportamento da tenere in caso di evento sismico.
Il programma prevede anche corsi di formazione per gli insegnanti e gli studenti con l'obiettivo di fornire strumenti formativi e proposte didattiche per attività da svolgere in classe sul tema della riduzione del rischio sismico.
Tale attività è stata realizzata nell'ambito del progetto Edurisk in collaborazione con il Gruppo Nazionale per la Difesa dai Terremoti (G.N.D.T.) e l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (I.N.G.V.).

La conoscenza del rischio sismico è il primo passo per difendersi dal terremoto.

Il materiale didattico e informativo è il seguente:

  • opuscoli per le scuole di primo e secondo grado »
  • calendari da parete e tascabile con gli argomenti del rischio sismico »
  • locandine e poster sul comportamento da tenere in caso di evento sismico »
  • segnalibri, carte da gioco, mousepad, gadget »
Aggiornato al:
17.03.2017
Article ID:
54477