Comune di Pratovecchio (Ar)

  Località della strage Lonnano data  



 

Bibliografia

68. Tramontin Silvio (a cura di), La Resistenza dei cattolici sulla Linea Gotica. Atti del convegno (Sestino, 24-25 novembre 1979), Edizioni Cooperativa Culturale "Giorgio La Pira", Sansepolcro 1983, 292 pp.
148. Amministrazione provinciale di Arezzo
(a cura di), Ventennale della Resistenza, Amministrazione provinciale - Ufficio pubbliche relazioni, Arezzo 1964, 127 pp.
165. Comitato promotore e organizzatore per le celebrazioni
(a cura di), 35° Anniversario degli eccidi di Vallucciole, Alto Casentino e Valle del Bidente. 1944-1979. Stia (AR) 7-8 aprile 1979, Arti grafiche Cianferoni, s.l. [ma Stia] 1979, 28 pp.
203. Dei Franco
(a cura di), Guerra e Resistenza in Casentino, Comune di Bibbiena, 1994, 141 pp.
233. Ungherelli Sirio "Gianni", Quelli della "Stella rossa", Edizioni Polistampa, Firenze 1999, 405 pp.



Località della strage Pratovecchio data 

10 settembre 1944


Elenco delle vittime

4 vittime: 3 donne anziane e un uomo anziano

Checcacci Luigi, 75 anni.
Cipriani Maddalena, 80 anni.
Goretti Gioconda, 77 anni.
Magrini Violante, 73 anni.


Descrizione

Lonnano, piccola frazione collocata alle pendici del Pratomagno aretino e già ripetutamente colpita dalla violenza tedesca, continua a scontare ancora nel settembre '44 la sua prossimità al percorso della Linea Gotica. Il 10 settembre alcuni soldati tedeschi fucilano 4 persone anziane. La reticenza delle fonti non porta chiarezza, ma l'osservazione del contesto può indurre a formulare l'ipotesi di un massacro indiscriminato compiuto per vendetta, difficilmente collegabile a motivazioni di carattere militare.

Condividi
Aggiornato al:
19.02.2009
Article ID:
580504