Comitato consultivo regionale specialistica ambulatoriale

Il Comitato è istituito ai sensi dell' art. 25 "Accordo collettivo nazionale per la disciplina dei rapporti con i Medici specialisti ambulatoriali, Medici veterinari ed altre professionalità (Biologi, Psicologi e Chimici) ambulatoriali". Ha compiti di:
a) proposta e parere in ordine ai provvedimenti di competenza regionale;
b) linee di indirizzo alle aziende in merito alla corretta ed uniforme interpretazione e applicazione delle norme dell'Accordo.

 

Composizione
Risposte a quesiti posti dalle Aziende Usl circa l'interpretazione di norme dell'ACN

Condividi
Aggiornato al:
02.01.2013
Article ID:
83904