Centro regionale sangue

 

In questi ultimi anni la Regione Toscana ha operato nel settore trasfusionale scelte innovative, anche rispetto al quadro nazionale.
E' stata creata a tale scopo una Rete trasfusionale che copre tutto il territorio regionale.

Partecipano alla rete

  • Crs - Centro regionale sangue
  • aziende sanitarie all'interno delle quali si possono trovare servizi di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale (SIMT), sezioni trasfusionali (ST), unità di raccolta (UdR), fisse e mobili, sia istituzionali che gestite dalle Associazioni di volontariato, ad esse collegate
  • unità operative Farmaceutica ospedaliera
  • associazioni di volontariato
  • industria convenzionata per la lavorazione del plasma

Il CRS della Regione Toscana ha la propria sede presso la Direzione Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale allo scopo di ribadire il suo ruolo sovra aziendale, in collocazione intermedia tra gli organismi della programmazione regionale in ambito sanitario e la rete delle strutture del sistema trasfusionale toscano.

  • Normativa regionale (.zip) ►►
  • Normativa nazionale (.zip) ►►

Contatti
Centro regionale sangue
Direzione Diritti di cittadinanza e coesione sociale
via Taddeo Alderotti, 26/n - 50134 Firenze
fax 055/4383344
crs@regione.toscana.it

Aggiornato al:
22.06.2020
Article ID:
74402