Cause di morte in Toscana: dati 2017

La Regione Toscana pubblica i dati sulle cause di morte (codifica internazionale delle cause di morte, decima revisione (International Classification of Diseases,Tenth Revision - ICD-10) in Toscana nel 2017 della popolazione residente nei territori di competenza delle 3 aziende sanitarie toscane Usl Toscana nord-ovest, Usl Toscana centro e Usl Toscana sud-est, in essere dal primo gennaio 2016 in seguito alla riforma del numero delle Usl (legge regionale 84 del 28 dicembre 2015). Sono pubblicati anche i dati relativi alle ex-12 aziende sanitarie e le rispettive zone socio-sanitarie.
I dati provengono  dal Registro di mortalità regionale della Toscana, gestito dall'Istituto per lo studio e la prevenzione e la rete oncologica (Ispro). 

Gli indicatori della rilevazione sono: 

  • Tassi di mortalità grezzi (rapporti tra il numero dei decessi per la causa o gruppo di cause di morte di interesse e il totale della popolazione residente nell’area in esame);
  • Tassi specifici per età (rapporti tra il numero dei decessi per la causa e per la fascia di età di interesse e la numerosità della popolazione nella stessa fascia di età riferiti per tutte le età alla popolazione media annua);
  • Tassi standardizzati (riferiti alla popolazione standard europea) con fattore di scala 1/100.000, tranne che per la mortalità infantile (1/1000);
  • PYLL (Potential Years of Life Lost - anni potenziali di vita persi, cioè il numero di anni di vita “persi” da coloro che muoiono prima di raggiungere il compimento del 65° anno di età);
  • Tassi grezzi di PYLL (tassi calcolati rapportando il numero di anni di vita potenziali persi da coloro che muoiono prima di raggiungere 65 anni con la popolazione di età inferiore a tale limite scelto).

Per approfondimenti sugli indicatori è possibile consultare la nota metodologica.

Scarica le singole 7 tavole dati in formato .xls (o in un unico file .zip):

Tavola 1 - Morti per causa di morte, classi di età e sesso. Valori assoluti. Toscana - anno 2017.
Tavola 2 - Morti per causa di morte, classi di età e sesso. Tassi specifici e tasso grezzo. Toscana - anno 2017.
Tavola 3 - Morti per causa di morte e sesso. Tasso grezzo, tasso standardizzato (popolazione europea), limiti di confidenza al 95%, anni potenziali di vita persi (PYLL) e tasso grezzo di PYLL (TPYLL). Toscana - anno 2017.
Tavola 4 - Morti per causa di morte, per azienda sanitaria di residenza e sesso. Valore assoluto, mortalità proporzionale, tasso grezzo, anni potenziali di vita persi (PYLL) e tasso grezzo di PYLL (TPYLL). Toscana - anno 2017.
Tavola 5 - Morti per causa di morte, azienda sanitaria di residenza e sesso. Valore assoluto, tasso standardizzato (popolazione europea) e limiti di confidenza al 95%, tasso standardizzato di PYLL (TSPYLL). Toscana - anni 2015-2017.
Tavola 6 - Mortalità infantile per azienda sanitaria e zona socio-sanitaria di residenza e sesso. Toscana - anno 2017 e anni 2015-2017.
Tavola 7 - Morti per causa e gruppi di causa e sesso. Valori assoluti e percentuali. Toscana - anno 2017


Nota

Con legge regionale n. 84 del 28 dicembre 2015 dal primo gennaio 2016 sono costituite tre nuove grandi Aziende Usl, una per ciascuna Area vasta, che accorpano le 12 precedenti: 
1. Azienda Usl Toscana centro (ex Asl 3 di Pistoia, 4 di Prato, 10 di Firenze, 11 di Empoli);  
2. Azienda Usl Toscana nord-ovest (ex Asl 1 di Massa e Carrara, 2 di Lucca, 5 di Pisa, 6 di Livorno, 12 di Viareggio);
3. Azienda Usl Toscana sud-est (ex Asl 7 di Siena, 8 di Arezzo, 9 di Grosseto)


Per approfondimenti sui dati:

Aggiornato al:
12.01.2021
Article ID:
36464243