Base Progetti per l'arte

Una selezione di materiali archivistici sulla memoria di questi ultimi venti anni

Condividi

Nel quadro del progetto di censimento degli archivi d'arte contemporanea in Toscana, Alessandra Acocella e Caterina Toschi hanno curato un progetto, prodotto da Senzacornice e promosso da Regione Toscana con il sostegno di Fondazione CR Firenze, teso a valorizzare uno dei più importanti fondi archivistici e librari depositari della recente memoria artistica toscana: l'archivio di Base/Progetti per l'arte.

In occasione del ventennale del collettivo fondato nel 1998 e composto da Mario Airò, Marco Bagnoli, Massimo Bartolini, Vittorio Cavallini, Yuki Ichihashi, Paolo Masi, Massimo Nannucci, Maurizio Nannucci, Paolo Parisi, Remo Salvadori, Enrico Vezzi con il coordinamento di Lorenzo Bruni, e dell'omonimo spazio autogestito fiorentino in via San Niccolò 18r.
Senzacornice ha raccolto una selezione di materiali archivistici sulla memoria di questi ultimi venti anni di progetti "di artisti per artisti" a Base. I materiali, documentari e fotografici, dell'archivio di Base/Progetti per l'arte sono stati digitalizzati per l'occasione, così da creare un primo fondo archivistico digitale sulla storia del collettivo accessibile anche on-line.

  • progetto di censimento degli archivi d'arte contemporanea in Toscana
Questo aggiornamento lo trovi in:
Aggiornato al:
29.10.2019